Questura di Trieste

  • Via Tor Bandena 6 - 34121 TRIESTE ( Dove siamo)
  • telefono: 0403790111
  • email: gab.quest.ts@pecps.poliziadistato.it

Un arresto per atti persecutori ai danni della ex

San Sabba

La Polizia di Stato ha arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere del GIP del Tribunale di Trieste, adottata su richiesta della locale Procura della Repubblica, un cittadino italiano sessantaduenne, autore di reiterate condotte persecutorie, perpetrate ai danni della ex compagna.

In particolare, l’uomo, non avendo accettato di buon grado la fine della relazione sentimentale con la ex partner, aveva iniziato a tormentarla ossessivamente, con una serie di appostamenti sotto casa e aggressioni verbali finalizzate a creare un clima di terrore e preoccupazione.

A partire da giugno scorso, il soggetto si presentava insistentemente sotto casa della signora, suonando il campanello, gridando e ingiuriandola, tanto da indurla più volte a richiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine al fine di allontanarlo.

Seriamente preoccupata per la propria incolumità, la donna si decideva a denunciare il proprio “stalker”.

Pertanto, con il coordinamento della Procura delle Repubblica di Trieste, il Commissariato di San Sabba, avviava un indagine che accertava le reiterate condotte vessatorie in atto.

Nonostante il divieto di avvicinamento e di comunicazione con la persona offesa, già adottato dal GIP di Trieste, il soggetto proseguiva imperterrito negli atteggiamenti persecutori, importunando ossessivamente la donna.

Per tale motivo, il Giudice per le Indagini Preliminari ha deciso di aggravare la misura cautelare a carico dell’uomo, sostituendola con la custodia cautelare in carcere, eseguita dal personale del Commissariato di San Sabba nonostante il tentativo dell’uomo di sottrarsi alla cattura, facendo perdere le proprie tracce.

All’esito delle ricerche, il soggetto è stato rintracciato ed accompagnato presso il locale carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


27/07/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/09/2019 09:48:31