Questura di Trieste

  • Via Tor Bandena 6 - 34121 TRIESTE ( Dove siamo)
  • telefono: 0403790111
  • email: gab.quest.ts@pecps.poliziadistato.it

Maltrattamenti e vessazioni nei confronti della madre: allontanato dalla casa familiare

Mobile

Si tratta di un cittadino ucraino di 31 anni

Un cittadino ucraino di 31anni, residente a Trieste con la madre, il quale, spesso ubriaco, con frequenza pressocché quotidiana, negli ultimi mesi, ha aggredito verbalmente e fisicamente la madre, pretendendo di ricevere alcolici e sigarette senza contribuire in alcun modo alla gestione familiare.

Reiterate le liti, culminate con un tentativo di strangolamento, e scandite da percosse, pugni e calci.

Le condotte brutali dell’uomo, assistito dal C.S.M., hanno determinato la donna a rivolgersi alla Polizia di Stato.

Sono così scattate immediate indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Trieste e svolte dalla sezione “reati contro la persona” della Squadra Mobile della Questura.

La ricostruzione della vicenda, caratterizzata da una condotta continuativa di sopraffazione psicologica e fisica ha portato il G.I.P. di Trieste a emettere ordinanza applicativa della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con contestuale divieto di avvicinamento e comunicazione con la vittima; provvedimento al quale gli investigatori della Squadra Mobile hanno dato esecuzione alcuni giorni fa.


10/08/2019
(modificato il 13/08/2019)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/09/2019 00:40:03