Questura di Monza e della Brianza

  • via Montevecchia snc - 20900 MONZA ( Dove siamo)
  • telefono: 039/24101
  • email: Consultare "Orari e Uffici"

Orari e uffici della Questura

Ufficio e indirizzo Giorno Mattina Pomeriggio

Ufficio Denunce
Via Montevecchia snc
20900 (MONZA - MB)
Telefono: 03924101
Email: upgsp.quest.mb@pecps.poliziadistato.it

Lunedì 08:00-14:00 15:00-18:00
Martedì 08:00-14:00 15:00-18:00
Mercoledì 08:00-14:00 15:00-18:00
Giovedì 08:00-14:00 15:00-18:00
Venerdì 08:00-14:00 15:00-18:00
Sabato 08:00-14:00 15:00-18:00
Domenica 08:00-14:00
 

Ufficio Licenze
Via Montevecchia snc
20900 (MONZA - MB)
Telefono: 03924101
Email: ammin.quest.mb@pecps.poliziadistato.it

Lunedì 08:30-12:30
Martedì 08:30-12:30
Mercoledì
Giovedì 08:30-12:30
Venerdì 08:30-12:30
Sabato
Domenica
 

Ufficio porto d'armi
Via Montevecchia snc
20900 (MONZA - MB)
Telefono: 03924101
Email: ammin.quest.mb@pecps.poliziadistato.it

Lunedì 08:30-12:30
Martedì 08:30-12:30
Mercoledì
Giovedì 08:30-12:30 15:00-17:30
Venerdì 08:30-12:30
Sabato
Domenica
blocco notes Note:

Informazioni utili per la denuncia di detenzione di armi, munizioni e materiali esplodenti

Chi deve denunciare? Art. 38 T.U.L.P.S: chiunque acquista, cede o trasferisce armi, parti d’arma, munizioni o materiale esplodente deve farne denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza (Questura o Commissariato), o in mancanza alla Stazione Carabinieri competente, del luogo dove questi vengono custoditi. Cosa devo denunciare? Art. 38 T.U.L.P.S: armi, parti di arma (art.1 bis DLGS 527/92 comma 1 lett. b cioè canna, fusto o carcassa, carrello o tamburo, l’otturatore o il blocco di culatta), munizioni, polvere da sparo, caricatori per armi corte che contengono più di 20 colpi, caricatori per armi lunghe che contengono più di 10 colpi.

Entro quanto tempo devo denunciare? Art. 38 T.U.L.P.S: entro 72 ore dall’avvenuto acquisto, cessione o trasferimento. Il termine è categorico e si conteggiano anche i giorni festivi.

Come faccio la denuncia? Art. 15 e 58 R.D. 635 del 1940 - regolamento d’esecuzione del T.U.L.P.S.: La denuncia va presentata per iscritto, in duplice copia, agli uffici preposti. Essa deve contenere indicazioni precise circa le caratteristiche delle armi, munizioni e materie esplodenti. Con le stesse forme deve essere denunciata qualsiasi modificazione nella specie e nella quantità. Chi denuncia un’arma deve indicare anche tutte le altre armi di cui è in possesso e il luogo dove si trovano anche se precedentemente denunciate. Art. 38 T.U.L.P.S: La denuncia può essere presentata anche inviandola a mezzo p.e.c. (posta elettronica certificata) ai citati uffici di Pubblica Sicurezza o dell’Arma dei Carabinieri. Infatti, a norma dell’art.38 del D.P.R. 445 del 2000, tutte le istanze inviate alla P.A. posso essere inviate per via telematica purché siano presentate secondo le modalità di cui all’art. 65 DLGS nr.82 del 2005 cioè attraverso un indirizzo di posta elettronica certificata intestata all’utente, con allegata la copia di un documento di identità valido, per l’autentificazione della firma in calce alla denuncia (artt. 21 e 38 D.P.R. 445 del 2000)

Quante armi posso detenere? Art.10 comma 6° Legge 110 del 1975: si possono detenere nr.3 armi comuni da sparo, nr.12 armi di uso sportivo; Art.7 D.M. 14 Aprile 1982: nr.8 armi antiche artistiche o rare di importanza storica ; Art.10 comma 6° Legge 110 del 1975 e art. 37 comma 2° Legge 157 del 1992:mentre non vi è limite per le armi da caccia

Quante munizioni posso detenere? Art. 97 R.D. 635 del 1940 - regolamento d’esecuzione del T.U.L.P.S.: si possono detenere nr.1500 cartucce da caccia caricate a polvere, nr.200 munizioni per rivoltella o pistola

Io ricarico le mie munizioni, quanta polvere posso detenere? Quanti bossoli e inneschi? Art. 97 R.D. 635 del 1940 - regolamento d’esecuzione del T.U.L.P.S.: si possono detenere fino a 5 Kg di polvere da sparo ed illimitati bossoli innescati. Si faccia attenzione che il limite dei 5 kg è da intendersi comprensivo della polvere contenuta nelle munizioni eventualmente detenute. Pertanto è buona regola non acquistare 5 kg di polvere se si vogliono anche detenere le munizioni che si ricaricano per evitare di superare il citato limite.

Se volessi detenere armi in numero superiore al consentito cosa devo fare? Per superare i limiti imposti dall’art.10 L. 110/75 e poter detenere più di nr.3 armi comuni e più di nr.12 armi sportive l’utente deve fare preventiva istanza al Questore per ottenere la licenza di collezione di armi comuni di cui al citato art. 10 comma 6° L. 110/75.

Sono un agonista sportivo e, in ragione della mia attività sportiva, vorrei detenere munizioni in numero superiore al consentito cosa devo fare? La detenzione di munizioni in numero superiore al consentito, è autorizzata dal Prefetto ai sensi artt. 50 e 51 T.U.L.P.S. Pertanto l’utente che intenda detenere munizioni e polveri oltre il consentito, dovrà presentare istanza al Prefetto per il rilascio della relativa licenza di deposito munizioni motivando adeguatamente la sua richiesta.

 

Ufficio Passaporti
Via Montevecchia snc
20900 (MONZA - MB)
Telefono: 03924101
Email: uffpassaporti.quest.mb@pecps.poliziadistato.it

Lunedì 08:30-12:30 15:00-17:30
Martedì 08:30-12:30 15:00-17:30
Mercoledì 08:30-12:30 15:00-17:30
Giovedì 08:30-12:30 15:00-17:30
Venerdì 08:30-12:30
Sabato
Domenica
blocco notes Note:

Regole di accesso agli uffici

I titolari di appuntamento potranno accedere CON UN ANTICIPO DI NON PIÙ DI 10 MINUTI RISPETTO ALL’ORARIO STABILITO nei casi di seguito indicati:

1) Gli utenti in possesso dell’appuntamento preso sull’agenda on line, dovranno accedere agli sportelli muniti di tutta la documentazione necessaria per il rilascio del passaporto (nella sezione VADEMECUM i documenti ed i moduli da stampare e compilare). A tal proposito si rappresenta che le istanze non complete non verranno acquisite.

2) Gli utenti che hanno bisogno di informazioni, NON DOVRANNO RECARSI AGLI SPORTELLI ma consultare la sezione “RILASCIO PASSAPORTO – INFORMAZIONI DETTAGLIATE E MODULISTICA” sul sito della Questura di Monza e della Brianza. Per ulteriori e diverse informazioni è necessario inoltrare le proprie richieste all’indirizzo PEC: UFFPASSAPORTI.QUEST.MB@PECPS.POLIZIADISTATO.IT;

3) Gli utenti che hanno necessità di chiedere l’urgenza per motivi di lavoro, studio o salute, devono inoltrare la richiesta all’indirizzo PEC: UFFPASSAPORTI.QUEST.MB@PECPS.POLIZIADISTATO.IT, allegando necessariamente sia la documentazione attestante l’urgenza che il biglietto aereo di partenza di seguito alla quale, se positivamente valutata, riceveranno via mail o telefono la data e l’orario di appuntamento;

4) Il ritiro dei passaporti avverrà presso gli sportelli del Comune di residenza, per gli utenti di Agrate Brianza, Arcore, Biassono, Bovisio Masciago, Bellusco, Burago di Molgora, Busnago, Cavenago in Brianza, Ceriano Laghetto, Cesano Maderno, Cogliate, Concorezzo, Desio, Giussano, Lentate sul Seveso, Limbiate, Lissone, Meda, Mezzago, Misinto, Muggio’, Roncello, Seregno, Seveso, Triuggio, Villasanta e Vimercate. Per i residenti negli altri comuni della Provincia di Monza e Brianza, la consegna avverrà presso questo Ufficio PREVIO APPUNTAMENTO, comunicato via mail.

 

Ufficio Immigrazione
Via Montevecchia snc
20900 (MONZA - MB)
Telefono: 03924101
Email: immig.quest.mb@pecps.poliziadistato.it

Lunedì 08:30-13:30 13:30-17:00
Martedì 08:30-13:30 13:30-17:00
Mercoledì 08:30-13:30 13:30-17:00
Giovedì 08:30-13:30 13:30-17:00
Venerdì 08:30-13:30 13:30-17:00
Sabato
Domenica
blocco notes Note: I cittadini stranieri che devono ritirare il permesso/carta di soggiorno nonché acquisire le impronte digitali, o attestazione di presenza dovranno esibire all'ingresso della Questura l'invito ricevuto in formato cartaceo o tramite sms, inviato dal sistema elettronico, contenente l'indicazione del giorno e dell'ora dell'appuntamento. Il rilascio/rinnovo del Permesso di Soggiorno Elettronico deve essere richiesto con l’apposito kit da spedire tramite gli sportelli degli Uffici postali. E’ possibile reperire l’elenco degli Uffici Postali abilitati sul sito http://www.posteitaliane.it E’ possibile controllare se il proprio documento di soggiorno è pronto sul sito https://www.poliziadistato.it inserendo i riferimenti user-id e password stampigliati sulle ricevute postali, ma presentarsi in ufficio solo previo avviso tramite sms per il ritiro. Gli appuntamenti per pratiche relative a: • - Permesso di soggiorno cartaceo per persone familiari di cittadini dell’ Unione Europea, a carico fiscalmente • - Assistenza minori con decretazione del Tribunale - cure mediche per gravidanza • - Cure mediche per gravi motivi di salute devono essere prenotati esclusivamente previo appuntamento richiesto collegandosi al sito http://booking.cupa-project.it ORARI UFFICIO IMMIGRAZIONE DAL LUNEDI’ AL GIOVEDI’:TRATTAZIONE ISTANZE RILASCIO/RINNOVO PERMESSO DI SOGGIORNO, dalle ore 8.30 alle ore 17 VENERDI: CONSEGNA PERMESSI DI SOGGIORNO E TRATTAZIONE PRATICHE CUPA PROJECT, dalle ore 8.30 alle ore 17 regole di accesso agli uffici • negli uffici potranno accedere solo gli utenti in possesso di prenotazione (cupa proiect o poste italiane) o convocazione da parte dell’Ufficio Immigrazione; dovrà essere rispettato l’orario dell’appuntamento e l’utente dovrà presentarsi da solo e munito dei dispositivi di protezione individuali (mascherina); • per il ritiro dei permessi di soggiorno elettronici e cartacei l’Ufficio fisserà apposito appuntamento tramite il portale poste (ps elettronici) o tramite mail (ps cartacei); • per rappresentare le urgenze o acquisire informazioni l’utente non dovrà recarsi presso lo sportello dell’Ufficio Immigrazione, ma potrà inoltrare apposita mail al seguente indirizzo: immig.quest.mb@pecps.poliziadistato.it; • per le informazioni sulla documentazione necessaria per le varie tipologie di permessi potranno essere consultate le schede informative sul portale della Questura, nella sezione dedicata. ORARI UFFICIO ASILO POLITICO DAL LUNEDI AL VENERDI’: dalle ore 8.30 alle ore 13.30, PREVIO APPUNTAMENTO regole di accesso agli uffici • la manifestazione di volontà di richiesta di protezione internazionale non dovrà essere presentata di persona presso lo sportello dell’Ufficio Asilo Politico, ma potrà essere spedita, tramite apposito modulo, (reperibile nell’apposita sezione presente sul portale web della Questura), che andrà inviato all’indirizzo mail riportato sullo stesso; successivamente l’Ufficio fisserà un appuntamento per la relativa formalizzazione con la compilazione del modello C3; • per la richiesta di rinnovo/conversione dei permessi di soggiorno richiesta asilo politico non è necessario presentarsi di persona presso lo sportello dell’Ufficio Asilo Politico, ma la stessa andrà rappresentata tramite apposito modulo, (reperibile nell’apposita sezione presente sul portale web della Questura), che andrà inviato all’indirizzo mail riportato sullo stesso; successivamente l’Ufficio fisserà un appuntamento per la trattazione dell’istanza. • per rappresentare le urgenze o acquisire informazioni l’utente non dovrà recarsi presso lo sportello dell’Ufficio Immigrazione, ma dovrà inoltrare apposita mail al seguente indirizzo: asilo.quest.mb@pecps.poliziadistato.it.