Questura di Viterbo

  • Via Maresciallo Mariano Romiti, 16 - 01100 VITERBO ( Dove siamo)
  • telefono: 07613341
  • email: dipps195.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • X

Picchia il figlio: arrestato dalla Polizia di Stato

CONDIVIDI
SQ Mobile

Nel pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Viterbo ha dato esecuzione al decreto del magistrato di sorveglianza di Viterbo che ha ripristinato la pena in carcere per un soggetto italiano in detenzione domiciliare,  resosi responsabile di lesioni ai danni del figlio.

Nei giorni scorsi,  infatti,  la squadra volante della questura  era intervenuta presso la stessa abitazione  per via di una lite familiare fra padre e figlio, quest’ultimo recentemente sottoposto dalla divisione anticrimine della  questura di viterbo  al  c.d. daspo “willy” per ricorrenti reati contro il patrimonio  e la persona commessi in una specifica zona cittadina.

Mentre il padre  presentava esclusivamente qualche livido sul volto, il figlio   finiva in ospedale con prognosi di 40 giorni per trauma cranico,  mostrando anche  morsi alla mano e all’orecchio

a seguito della segnalazione della Questura, Nei confronti del  padre, già in regime di detenzione domiciliare come forma alternativa della pena, il magistrato di sorveglianza ripristinava la detenzione in carcere.

Il provvedimento è stato eseguito immediatamente nel pomeriggio di ieri e l’uomo è stato tradotto dalla Squadra Mobile presso la casa circondariale di Viterbo.


04/07/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/06/2024 18:15:01