Questura di Viterbo

  • Via Maresciallo Mariano Romiti, 16 - 01100 VITERBO ( Dove siamo)
  • telefono: 07613341
  • fax: 0761334777
  • email: gab.quest.vt@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Nuove Disposizioni per l'Accesso agli Uffici Pubblici

CONDIVIDI

Accesso agli uffici consentito esclusivamente ai soggetti in possesso di certificazione verde COVID-19 

DL 1/2022 - DPCM 21 gennaio 2022

Si informa che a decorrere dal 1° febbraio e fino al 31 marzo 2022 l'accesso agli uffici pubblici è consentito esclusivamente ai soggetti in possesso di certificazione verde COVID-19 ‘GREEN PASS BASE’ attestante una delle seguenti condizioni:

  1. avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo;
  2. avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell'isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della Salute;
  3. effettuazione di test antigenico rapido o molecolare, quest'ultimo anche su campione salivare e nel rispetto dei criteri stabiliti con circolare del Ministero della Salute, con esito negativo al virus SARS- CoV-2;

c-bis) avvenuta guarigione da COVID-19 dopo la somministrazione della prima dose di vaccino o al termine del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo.

L'art. 1 lettere c) e d) del DPCM del 21 gennaio 2022 ha previsto che NON è richiesto il green-pass per l'accesso ai locali e uffici pubblici per esigenze di:

  • Sicurezza, per le quali è consentito l'accesso agli uffici aperti al pubblico delle Forze di polizia e delle polizie locali, allo scopo di assicurare lo svolgimento delle attività istituzionali indifferibili, nonché quelle di   prevenzione   e repressione degli illeciti;

 

  • Giustizia, per le quali è consentito l'accesso agli uffici giudiziari e agli uffici dei servizi sociosanitari esclusivamente per la presentazione indifferibile e urgente di denunzie da parte di soggetti vittime di reati o di richieste di interventi giudiziari a tutela di persone minori di età o incapaci, nonché per consentire lo svolgimento di attività di indagine o giurisdizionale per cui è necessaria la presenza della persona convocata.

02/02/2022

03/12/2022 14:49:16