Questura di Vicenza

  • Viale Mazzini n.213 - 36100 VICENZA ( Dove siamo)
  • telefono: 0444337511
  • email:

    Informazioni Permessi di soggiorno: immigrazione.vi@poliziadistato.it

    Informazioni Passaporti: dipps193.00n0@pecps.poliziadistato.it

  • facebook

POLIZIA ARRESTA PLURIPREGIUDICATO con SENTENZA DEFINITIVA

CONDIVIDI
volanti

Prevenzione dei Reati e Contrasto alla Criminalità

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito della consueta attività di prevenzione generale dei reati e di controllo del territorio, gli Agenti della Squadra “Volanti” della Questura hanno individuato nel Centro cittadino, ed arrestato, il pluripregiudicato 34enne senegalese N.E.M.G..

Regolarmente residente sul territorio nazionale, una volta giunto in Italia il soggetto si era stabilito nella provincia di Bergamo; sin da subito però ha iniziato a delinquere, venendo arrestato numerosissime volte e condannato per reati contro la persona e per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti e porto di oggetti atti ad offendere. Quindi, per cercare di sottrarsi alla giustizia, era venuto ad abitare a Vicenza

Dopo essere stato condotto negli Uffici di Viale Mazzini per gli ulteriori accertamenti del caso, e per le conseguenti attività di Polizia Giudiziaria, la Polizia lo ha dichiarato in arresto in esecuzione dell’Ordine di Carcerazione emesso dal Tribunale di Bergamo e quindi scortato presso la Casa Circondariale di Vicenza, per l’espiazione della pena detentiva residua di 9 mesi e 28 giorni di reclusione.

In considerazione di quanto emerso e dei gravi precedenti a suo carico, pertanto, nei confronti di N.E.M.G. – in parallelo con l’iter giudiziario – il Questore della Provincia di Vicenza Paolo Sartori ha emesso un  ORDINE di ALLONTANAMENTO dal TERRITORIO NAZIONALE .

“Questo genere di attività di Polizia di sicurezza sono finalizzate ad evitare che possano radicarsi sul nostro territorio soggetti stranieri pregiudicati, spesso privi del necessario titolo per soggiornare nel nostro Paese, i quali, con i loro comportamenti, destano particolare allarme sociale e compromettono la civile convivenza – ha evidenziato il Questore Sartori –. La costante visibilità della presenza delle Forze dell’Ordine serve inoltre ad infondere tranquillità ai cittadini, rendendo nel contempo più concreta la percezione di sicurezza”.


24/06/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/02/2024 02:07:07