Questura di Vicenza

  • Viale Mazzini n.213 - 36100 VICENZA ( Dove siamo)
  • telefono: 0444337511
  • email:

    Informazioni Permessi di soggiorno: immigrazione.vi@poliziadistato.it

    Informazioni Passaporti: dipps193.00n0@pecps.poliziadistato.it

  • facebook

Questura di Vicenza - Violenza sessuale, molestie a studenti e resistenza alla Polizia - Arrestato straniero - Comunicato stampa - 31 Ottobre 2021

CONDIVIDI
vep

VIOLENZA   SESSUALE  su  una  DONNA, MOLESTIE a STUDENTI e  RESISTENZA  agli  AGENTI

POLIZIA  ARRESTA PREGIUDICATO STRANIERO

 

E’ stato arrestato per violenza sessuale e resistenza a Pubblico Ufficiale tale J. O., cittadino del Gambia di 24 anni senza fissa dimora.

Ad intercettarlo, poco dopo le 22:00 di ieri, le pattuglie della Sezione “Volanti” della Questura. Queste, inviate dalla Centrale Operativa nei pressi di Via Bonollo, hanno proceduto a raccogliere le dichiarazioni di una donna che, poco prima, era stata ripetutamente molestata e palpeggiata da un uomo presumibilmente straniero.

Mentre stazionava ancora a pochissimi metri di distanza dalla donna, gli Agenti intervenuti individuavano ed immobilizzavano l’uomo il quale, nonostante la presenza degli operatori in divisa, iniziava ad inveire nei loro confronti opponendo una energica resistenza.

Dopo averlo ammanettato, gli Equipaggi della Questura intervenuti provvedevano a trasferirlo negli Uffici di Viale Mazzini.

Qui, dopo aver raccolto le dichiarazioni della vittima, con il prosieguo della attività di Polizia Giudiziaria veniva ricostruita l’intera dinamica della vicenda.

In tal modo, era possibile riscontrare che il soggetto tratto in arresto corrispondeva alla stessa persona che nella antecedente mattinata era stata segnalata dal Corpo Docenti di un Istituto Scolastico di Vicenza per i suoi atteggiamenti sospetti tenuti nei confronti di alcuni minori.

L’uomo, a dire del responsabile scolastico, avrebbe infastidito un alunno in procinto di raggiungere la scuola fino a seguirlo davanti all’ingresso per poi allontanarsi alla vista di alcuni genitori, facendo perdere le proprie tracce.

Non solo: sempre nel pomeriggio di ieri, prima dell’episodio della serata e proprio mentre gli investigatori ascoltavano le dichiarazioni del Funzionario scolastico, l’uomo era stato notato nei pressi dell’ingresso della Questura mentre stava compiendo atti contrari alla pubblica decenza: subito bloccato dagli Agenti del Servizio di vigilanza della Questura, così come previsto dalla legge in questi casi veniva sanzionato ai sensi dell’art. 527 del codice penale (atti osceni in luogo pubblico).

L’uomo, allontanato dalla Questura al termine delle procedure di fotosegnalamento, ha poi vagato per la Città sino poi decidere di molestare la donna che ha avuto la prontezza e la capacità di allertare immediatamente il 113, consentendo agli Agenti intervenuti di procedere, come previsto dalla normativa, all’arresto del responsabile.

Il cittadino gambiano, già gravato da alcuni precedenti di polizia in materia di reati contro il patrimonio, al termine degli atti di rito veniva associato al Carcere di Vicenza e posto a disposizione della Autorità Giudiziaria.

In considerazione di quanto accaduto, il Questore della Provincia di Vicenza Paolo Sartori ha dato disposizione all’Ufficio Immigrazione di avviare l’iterin parallelo con quello giudiziario – finalizzato alla espulsione di J. O. dal Territorio Nazionale.


31/10/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

04/02/2023 15:58:59