Questura di Vicenza

  • Viale Mazzini n.213 - 36100 VICENZA ( Dove siamo)
  • telefono: 0444337511
  • email:

    Informazioni Permessi di soggiorno: immigrazione.vi@poliziadistato.it

    Informazioni Passaporti: uffpassaporti.quest.vi@pecps.poliziadistato.it

  • facebook

CLANDESTINA RINTRACCIATA ed ACCOMPAGNATA alla FRONTIERA

CONDIVIDI
dd

Nella mattinata di ieri Personale del Commissariato di P. S. di Bassano del Grappa rintracciava la cittadina moldava F.E., di 51 anni, senza fissa dimora e clandestina sul nostro Territorio Nazionale.

La donna in passato era stata sottoposta a diversi controlli di Polizia, il primo dei quali, all’inizio dell’anno in corso, scaturito dalla segnalazione della cittadinanza circa una persona che stava dormendo all’interno di una tenda ubicata lungo la riva del fiume Brenta, nei pressi del Convento dei Frati Cappuccini di Bassano del Grappa.

In tale circostanza la donna esibiva un Passaporto della Repubblica Moldova, dichiarando di trovarsi in Italia da diversi anni senza aver, tuttavia, mai provveduto a regolarizzare la propria posizione nel nostro Paese e, quindi, priva di Permesso di Soggiorno.

Per tale motivo la donna veniva accompagnata presso gli Uffici del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Bassano del Grappa, dove veniva sottoposta a fotosegnalamento ed invitata formalmente a presentarsi presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Vicenza per regolarizzare la sua posizione sul Territorio Nazionale. A tale invito non veniva, però, mai dato seguito e la donna veniva denunciata per il reato di clandestinità e per non aver ottemperato alla presentazione presso gli Uffici di Polizia.

 A seguito di tali circostanze e del provvedimento di espulsione emesso nei suoi confronti, il Questore della Provincia di Vicenza Paolo Sartori ne ha ordinato l’allontanamento dal Territorio dello Stato italiano mediante accompagnamento alla Frontiera.

Risalendo, però, tali fatti al periodo di piena crisi pandemica, con relative chiusure delle frontiere, non risultava possibile nell’immediato dare esecuzione agli ordini di espulsione e pertanto, il Questore emetteva un provvedimento, convalidato dal Giudice di Pace, con il quale disponeva che la cittadina straniera, fino all’effettiva esecuzione dell’espulsione, venisse sottoposta all’obbligo di presentazione presso il Commissariato di P.S. di Bassano del Grappa , ogni giovedì dalle ore 09.00 alle ore 11.00, obbligo che veniva regolarmente ottemperato.

Fino a quando ieri mattina, dopo il suo rintraccio, si è data esecuzione all’ordine di espulsione del Questore della Provincia di Vicenza e la cittadina moldava è stata accompagnata dai Poliziotti del Commissariato di Bassano del Grappa presso l’aeroporto internazionale di Milano Malpensa, per essere imbarcata in un volo diretto per Chisinau (Moldavia).


04/07/2022
(modificato il 05/07/2022)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/08/2022 22:45:38