Questura di Vicenza

  • Viale Mazzini n.213 - 36100 VICENZA ( Dove siamo)
  • telefono: 0444337511
  • email:

    Informazioni Permessi di soggiorno: immigrazione.vi@poliziadistato.it

    Informazioni Passaporti: ammin.quest.vi@pecps.poliziadistato.it

  • facebook

THIENE: CONTROLLI STRAORDINARI PRESSO L'EX HOTEL "LA TORRE"

Controlli straordinari presso ex hotel

Avviate le procedure di espulsione per 3 cittadini stranieri

Nel corso della mattinata odierna, la Polizia di Stato di Vicenza, unitamente a personale dei Carabinieri di Thiene e del Consorzio di Polizia Locale Nord Est Vicentino di Thiene, ha proceduto ad un controllo straordinario dell’ex hotel La Torre di Thiene.
Difatti, in esito a controlli svolti in precedenza, all’interno dell’ex struttura era stata accertata la presenza di occupanti di varia nazionalità; in particolare, fra questi, taluni si erano evidenziati per sospetta attività di spaccio di sostanze stupefacenti anche in luoghi prossimi alla predetta struttura.
Inoltre, fra le persone rintracciate nel corso dei controlli svolti in precedenza, vi erano due soggetti non residenti nel Comune di Thiene, per i quali il Questore di Vicenza ha emesso due fogli di via obbligatori con divieto di ritorno, in quanto gli stessi si erano evidenziati per essere dediti alla commissione di reati.
Alla luce di quanto emerso, il Questore di Vicenza aveva, dunque, proceduto ad una valutazione delle possibili azioni da adottare per affrontare la situazione sopra evidenziata, programmando l’intervento odierno.
Tale attività è stata svolta grazie al supporto di unità di rinforzo della Polizia di Stato, segnatamente di un’unità cinofila antidroga, di tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Veneto” e di una squadra del II° Reparto Mobile di Padova.
All’interno dell’edificio sono stati rintracciati tre cittadini stranieri, due di nazionalità marocchina di anni 37 e 46 ed uno di nazionalità ghanese di anni 58, irregolarmente soggiornanti sul territorio nazionale; gli stessi sono stati accompagnati presso la Questura di Vicenza e messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione che ha provveduto ad avviare le procedure di espulsione dal territorio nazionale.
Sono state, poi, rinvenute alcune biciclette ed altro materiale, verosimilmente provento di furto.
All’esito del controllo, l’immobile è stato rimesso in sicurezza da parte della proprietà, con l’assistenza della forza pubblica.


23/05/2017

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/11/2019 18:28:52