Questura di Verona

  • Lungadige Antonio Galtarossa, 11 - 37133 VERONA ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino: 0458090411
  • email: Consulta elenco PEC nel link Orari e Uffici
  • facebook

VERONESE ARRESTATO PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

CONDIVIDI
stupefacenti

L’uomo arrestato dagli agenti della Squadra Mobile scaligera in collaborazione con i colleghi della Questura di Padova

Nella giornata del 13 luglio u.s., personale della Squadra Mobile di Verona in collaborazione con la Squadra Mobile di Padova, ha arrestato un 34enne veronese per detenzione ai fini di spaccio di 29 grammi circa di una pericolosissima droga sintetica denominata "fefé".
L'arresto avveniva in flagranza di reato a seguito di un decreto di perquisizione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica di Padova.
Le indagini della Squadra Mobile di Padova erano iniziate dopo che una giovane donna, alcuni mesi fa, era stata ricoverata in ospedale in gravissime condizioni a seguito di overdose per un mix di metadone e droga.
Gli investigatori avevano appurato che a cedere il metadone era stato un medico dentista di Padova 50enne, in cambio di favori sessuali, mentre a procurare la droga sintetica era stato proprio il veronese, dipendente delle Ferrovie dello Stato, dietro corrispettivo in denaro pari a 50,00 euro al grammo.
Nel corso della perquisizione a Verona veniva rinvenuto un sacchetto in cellophane contenente la sostanza stupefacente in questione, che si presenta come polvere bianca granulosa, nonché tre dosi già confezionate e pronte per la vendita ed un bilancino di precisione.
L'arrestato, nella mattina di ieri, a seguito di convalida, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari a disposizione dell'autorità giudiziaria.


17/07/2012

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/05/2024 19:02:23