Questura di Verona

  • Lungadige Antonio Galtarossa, 11 - 37133 VERONA ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino: 0458090411
  • email: Consulta elenco PEC nel link Orari e Uffici
  • facebook

Auto con 3 ubriachi a bordo rischia d'investire clienti discoteca -Arrestati

CONDIVIDI
arresto

Poliziotto libero dal servizio li blocca e li consegna ai colleghi delle Volanti

Tre marocchini, con precedenti per reati di detenzione ai fini di spaccio, sono stati arrestati dai poliziotti del Commissariato di Borgo Roma nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 aprile, nel parcheggio della cittadina discoteca "Berfis".

Le manette ai loro polsi sono scattate all'esito di una folle corsa degli stessi, viaggianti a bordo di una Fiat Punto, tra le auto lì parcheggiate e gli avventori del locale che si trovavano in coda per entrare nella sala da ballo.

Testimone di quanto accaduto anche un poliziotto delle Volanti della Questura scaligera il quale, fuori dal servizio, si trovava anch'egli in coda per entrare nella discoteca e che, come gli altri, all'improvviso, si è visto arrivare l'auto dei tre marocchini sopraggiungere a forte velocità e in maniera spericolata, al punto da doversi spostare velocemente per evitare, insieme agli altri avventori, di essere tutti investiti.

Lo stesso poliziotto ha fin da subito gestito l'intervento e, come il personale addetto alla sicurezza della discoteca, è stato preso a calci e pugni dai tre marocchini che cercavano di allontanarsi prima del'arrivo dei poliziotti delle Volanti, nel frattempo allertati ad intervenire.

Ed è proprio alla presenza di questi ultimi che si constatava che i tre marocchini erano ebbri di alcool e verosimilmente anche di stupefacenti.

In particolare, il conducente della Fiat Punto risultava in possesso di marijuana nonchè colpito da provvedimento di revoca della patente di guida, motivo per cui è stato deferito al'A.G. anche per "guida in stato di ebbrezza e con patente revocata".

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale" sono le accuse nei loro confronti che sono stati condotti in carcere a Montorio in attesa dell'odierna udienza di convalida dell'arresto.


23/04/2012
(modificato il 24/04/2012)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/07/2024 12:43:59