Questura di Verona

  • Lungadige Antonio Galtarossa, 11 - 37133 VERONA ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino: 0458090411
  • email: Consulta elenco PEC nel link Orari e Uffici
  • facebook

Bar pericoloso per la sicurezza pubblica chiuso dal Questore per 15 giorni

CONDIVIDI
stemma

Luogo di ritrovo di pregiudicati e punto d'incontro di prostitute

Ai sensi dell'art.100 del T.U.L.P.S., il Questore Rosato ha sospeso, per 15 giorni, la licenza del Bar Freccia Nera, sito in località Bosco di Sona (VR).

Il citato locale è stato oggetto di pregressa attività di osservazione e controllo, risultando pericoloso per l'ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini, come si desume dai numerosi interventi effettuati sul posto da personale dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico - Sezione Volanti.

Da essi controlli emerge chiaramente la costante presenza all'interno del predetto bar di soggetti con precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio (come furto, rapina, ricettazione) e per reati inerenti lo sfruttamento e il favoreggiamento della prostituzione.

E così, attorno alle 22,30 di ieri, i poliziotti della Squadra Mobile scaligera, durante un'attività investigativa antiprostituzione e contro il consumo di stupefacenti, effettuata congiuntamente al personale del Reparto Prevenzione Crimine e del Reparto Cinofili di Padova, hanno constatato la presenza, all'interno del menzionato locale di persone gravate da precedenti penali e di polizia inerenti il favoreggiamento e lo sfruttamento della prostituzione e che nella medesima circostanza venivano, altresì, identificate sia all'interno dell'esercizio pubblico che nelle immediate adiacenze numerose prostitute.

E' inequivocabile che il suddetto locale costituisce anche luogo di ritrovo di prostitute, le quali sono solite utilizzare il bar "Freccia Nera" per eludere i controlli da parte delle Forze di Polizia lungo la strada regionale 11, come accertato dai poliziotti sella Sezione Antiprostituzione della Squadra Mobile.

Circa la descritta situazione di degrado e di allarme sociale, anche i cittadini residenti si erano lamentati, evidenziando uno scarso senso di sicurezza, come peraltro riportato pubblicamente in un articolo comparso l'8 aprile scorso sul quotidiano della città "L'Arena".

Alla luce di quanto accertato ed avendone la facoltà, il Questore Rosato ha sospeso per 15 giorni la licenza del locale "Freccia nera", provvedimento che questa mattina stessa, i poliziotti della Divisione di Polizia Amministartiva della Questura hanno notificato alla titolare e legale rappresentante del locale: una cittadina cinese, 31enne.

Inoltre, una "Sala slot", anch'essa ubicata nella medesima località e vicina al bar "Freccia Nera", è stata controllata dagli agenti della Squadra Mobile, i quali hanno accertato che al banco di mescita non vi era vi era nè il titolare, nè la persona preposta, così come prescrive la normativa vigente.

Un apposito verbale di contestazione sarà notificato appena possibile al titolare della stessa Sala Slot, che dovrà pagare la multa di Euro 1.032,00.

Una modica quantità di marijuana è stata sequestrata a carico di un avventore che sarà segnalato alla locale Prefettura, quale assuntore di stupefacenti.


20/04/2012

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/07/2024 14:32:30