Questura di Verona

  • Lungadige Antonio Galtarossa, 11 - 37133 VERONA ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino: 0458090411
  • fax: 0458090490
  • email: Consulta elenco PEC nel link Orari e Uffici
  • facebook

Operazione "Green Street": giovani a scuola con la droga

CONDIVIDI
1

La Squadra Mobile mette fine allo spaccio di stupefacenti nelle scuole

La Polizia di Verona, coordinata dalle Procure della Repubblica di Verona e Venezia, ha messo fine a una preoccupante attività di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana che da mesi avveniva tra giovani, anche in ambito scolastico e i cui acquirenti sono risultati anche minorenni.

A far scoprire questo triste giro di droga agli investigatori della Squadra Mobile scaligera, il monitoraggio svolto negli Istituti scolastici veronesi dal mese di maggio dello scorso anno, a seguito del quale veniva accertato lo spaccio messo in atto da uno studente di 16 anni.

Dall'indagine poi partita dalla Squadra Mobile e denominata "Green Street", prendendo il nome dal titolo di un album musicale realizzato da alcuni ragazzi rientrati nell'operazione di Polizia, gli investigatori hanno potuto individuare il centro di smistamento della droga in una località della frazione di Verona della Valpolicella.

L'attività d'indagine proseguita parallelamente tra le Procure di Verona e Venezia, ha così portato all'identificazione dei giovani residenti a S. Vito di Negrar (VR), responsabili della vendita di sostanze stupefacenti che avveniva anche presso l'abitazione di uno di loro.

L'attività svolta dalla Polizia scaligera, nel corso dei mesi, ha così potuto far luce su un quadro preoccupante riguardo la diffusione di sostanze stupefacenti tra i giovani.

Di fatto sono stati identificati circa una cinquantina di acquirenti, anche di minore età, che abitualmente si rifornivano di hashish e marjiuana, il cui smercio e consumo avveniva anche in ambito scolastico.

Le modalità utilizzate dagli affiliati erano simili per tutti; ordinazioni a voce o tramite cellulare, soprattutto durante gli intervalli scolastici, con un gergo criptato, del tipo: "oggi vengo con una maglietta verde o marrone?", "portami due casse", "portami 50 cd" ecc.

I servizi mirati hanno poi portato all'arresto in flagranza di reato di un giovane pregiudicato di Mantova, sorpreso dalla Squadra Mobile virgiliana mentre vendeva 200 gr. di hashish ad un altro giovane successivamente denunciato in stato di libertà e di un altro ragazzo trovato in possesso di 40 gr. di hashish ed otto dosi dei marijuana, tre delle quali sono state trovate all'interno dello zainetto di scuola pronte ad essere vendute presso l'Istituto Scolastico frequentato.

A conclusione dell'operazione di Polizia, nel complesso sono stati tratti in arresto due ragazzi 20enni e denunciati sei a piede libero, di età compresa tra i 20 e i 25 anni di età e sequestrati circa 600 gr. tra hashish e marjiuana.


23/04/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

11/06/2023 03:04:25