Questura di Verona

  • Lungadige Antonio Galtarossa, 11 - 37133 VERONA ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino: 0458090411
  • email: Consulta elenco PEC nel link Orari e Uffici
  • facebook

Il Questore Massucci in visita alla Scuola Allievi Agenti di Peschiera del Garda per incontrare i poliziotti della Polizia Ferroviaria e della Polizia Stradale

CONDIVIDI
Il Questore Massucci in visita alla Scuola Allievi Agenti di Peschiera del Garda per incontrare i poliziotti della Polizia Ferroviaria e della Polizia Stradale

Questa mattina, il Questore della Provincia di Verona, Dott. Roberto Massucci, ha dato inizio ad un giro di visite che coinvolgeranno tutti gli Uffici e le Specialità della Polizia di Stato presenti nella Provincia recandosi presso la Scuola di Polizia di Peschiera del Garda, trasformata negli ultimi mesi – in attesa dell’arrivo di un nuovo corso di Allievi Agenti – da un istituto di formazione di base ad uno di secondo livello, divenendo luogo di incontro per seminari indirizzati ai poliziotti dei Reparti Speciali dislocati sul territorio provinciale e nazionale.

Dopo essere stato accolto dal Direttore della Scuola, Dott. Gianpaolo Trevisi, e dagli altri funzionari dell’Istituto, nell’Aula Magna “Fratelli Turazza” ha incontrato il personale del quadro permanente, unitamente ai poliziotti della Polizia Ferroviaria – impegnati in un seminario sul trasporto delle merci pericolose – e della Polizia Stradale – che stanno seguendo, invece, un seminario sulle linee guida per l’espletamento dei servizi di Polizia Stradale in autostrada riservato ai formatori – e, infine, ad alcuni funzionari della Polizia Stradale, membri di un gruppo di lavoro ideato al fine di elaborare delle nuove linee guida  per i servizi della loro Specialità.

In occasione dell’incontro, il Questore ha sottolineato l’importanza delle Scuole di Polizia, che devono essere “fabbriche di valori”, valori che devono essere trasmessi ai giovani poliziotti che sono la futura polizia. A loro, ha aggiunto, vanno i preziosi insegnamenti degli “anziani” affinché capiscano che “si è poliziotti” e non “si sta in Polizia” e che ciò che si svolge ogni giorno è un servizio e non un lavoro.

Infine, accompagnato dal Dott. Trevisi, ha attraversato il “Percorso della memoria” creato all’interno della Scuola. Con l’occasione, il Questore ha voluto ricordare come la memoria non sia solo un esercizio mentale, ma qualcosa di molto più profondo e che senza di essa non c’è futuro.


19/04/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/04/2024 16:26:04