Questura di Verona

  • Lungadige Antonio Galtarossa, 11 - 37133 VERONA ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino: 0458090411
  • fax: 0458090490
  • email: Consulta elenco PEC in Orari e Uffici della Questura
  • facebook

La Polizia di Stato lancia la campagna per un bere responsabile "IN VINO VIRTUS"

Vinitaly 2017
 

E’ giunta alla sua terza edizione “In Vino Virtus”, la campagna di educazione al bere responsabile, progettata dalla Questura di Verona e realizzata in collaborazione con la Polizia Stradale.

L'iniziativa è stata presentata dal Questore di Verona Dr. Enzo Giuseppe Mangini insieme al Vice Direttore Generale di Veronafiere Mario Rossini, al consigliere dell'Unione Italiana Vini Sandro Sartor e al Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Verona Dr. Girolamo Lacquaniti.

   Il progetto, che è il primo in tutta Europa a vedere una forza di polizia promotrice di un’iniziativa di educazione alla guida sicura, è stato attuato grazie alla partnership instaurata tra la Questura di Verona, l’Unione Italiana Vini, Veronafiere e il Ministero per le Politiche Agricole e Forestali.

L’evento, che verrà presentato al pubblico all’interno della prestigiosa cornice del Vinitaly 2017, ha ricevuto anche il patrocinio del Wine in Moderation (W.I.M), associazione europea no profit del settore vinicolo, dedita allo sviluppo di un programma globale per la promozione della responsabilità e moderazione del consumo del vino..

All’interno dell’area istituzionale riservata al Ministero per le Politiche Agricole e Forestali, la Polizia di Stato sarà presente con un proprio stand dove gli esperti della Polizia Stradale svolgeranno una importante opera di informazione sulle conseguenze dell’abuso di alcolici alla guida. Il messaggio sarà reso tangibile grazie ad uno speciale simulatore di guida che, utilizzato in abbinamento a speciali occhiali deformanti, darà ai visitatori la concreta sensazione di guidare in stato di alterazione alcolica.

Grazie alla preziosa collaborazione dell’Unione Italiana Vini che raccoglie l’80 per cento delle case vinicole italiane, 30 fra le più prestigiose provenienti da tutta Italia hanno scelto di fornire una serie di bottiglie di loro produzione che verranno utilizzate per veicolare ancor più chiaramente il messaggio di sensibilizzazione della campagna.

Sulle bottiglie saranno apposte delle etichette, appositamente studiate dalla Questura di Verona e dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, sulle quali è riportato il claim della Polizia di Stato che dà il nome all’intera campagna: “IN VINO VIRTUS - Change Your Drinking, Save Your Life”.

Importante novità di questa edizione è la promozione della campagna “IN VINO VIRTUS” anche all’esterno del quartiere fieristico, questa volta nell’ambito della manifestazione “Vinitaly and the City” che vedrà l’allestimento, nelle piazze e nelle principali vie della città, di appositi stand ove si potranno degustare vini e specialità regionali, al fine di valorizzare le eccellenze enogastronomiche locali.

Nel contesto cittadino la Polizia di Stato sarà presente con il proprio stand, situato all’interno della Prefettura e accessibile ai visitatori da Piazza dei Signori, con l’importante scopo di diffondere i valori della guida sicura e del bere consapevole soprattutto tra i giovani, principali destinatari della campagna.

 


10/04/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/11/2019 03:20:47