Questura di Vercelli

  • Via San Cristoforo n.11 - 13100 VERCELLI ( Dove siamo)
  • telefono: 0161225411
  • fax: 0161225580
  • email: gab.quest.vc@pecps.poliziadistato.it

169° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO

CONDIVIDI

 

 

Questura di Vercelli

Ufficio Stampa

 

 

VERCELLI. CELEBRATI I 169 ANNI DELLA POLIZIA DI STATO, PER ESSERCI SEMPRE!

 

 

Questa mattina si è tenuta a Vercelli la cerimonia del 169° anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, che quest’anno coincide con la ricorrenza dei 40 anni della riforma dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza, con la promulgazione in data 1 aprile 1981 della legge n. 121 che consegnò al Paese una Polizia civile,  più moderna ed al suo interno più democratica al servizio della Nazione; Esserci Sempre è il motto che, da sempre ed anche  questo anno, incarna lo spirito con cui gli operatori affrontano l’attività quotidiana nell’ adempimento dei compiti di istituto.

 

La cerimonia, a causa della situazione epidemiologica in atto, si è svolta in forma ridotta, con l’apposizione di una corona di alloro ai Caduti presso la lapide posta nel cortile della Questura, da parte del Prefetto di Vercelli Dr. Francesco Aldo Umberto Garsia e del Questore di Vercelli Dr. Maurizio Di Domenico.

 

Per la circostanza sono stati consegnati i riconoscimenti al personale in servizio, distintosi per particolari attività.

 

In particolare:

 

Encomio Solenne al Sovrintendente Capo Mauro Bedon, al Vice Sovrintendente Loris Magnago e al Sovrintendente Gianpietro De Lorenzis, Encomio all’Assistente Capo Francesco Rinaldi e Lode all’Assistente Gino Liuzzi, in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Vercelli

motivazione:

“evidenziando spiccate capacità professionali, intuito investigativo e non comune determinazione operativa espletavano un’attività di polizia giudiziaria, denominata “il colore dei soldi”, che consentiva di trarre in arresto tredici soggetti e di deferire all’Autorità Giudiziaria ulteriori diciassette per spendita di banconote false, nonché di sequestrare 94.720 euro oltre che numerosi documenti contraffatti.

Vercelli, 10 febbraio 2015”

 

 

Encomio Solenne al Vice Ispettore Massimo Pietro Caron, al Vice Sovrintendente Fabrizio Basile, al Sovrintendente Massimo Rotoli e all’Assistente Gino Liuzzi, Lode al Sovrintendente Capo Coordinatore Silvano Murgioni e all’Assistente Capo Coordinatore Marco Scala, in servizio presso la Squadra Mobile e il Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura di Vercelli

motivazione:

“evidenziando spiccate capacità professionali e non comune determinazione operativa espletavano un’operazione di polizia giudiziaria, denominata “Au revoir”, che consentiva di disarticolare un sodalizio criminale, dedito al reato di rapina aggravata in danno di istituti bancari.

Vercelli, 20 agosto 2016”

 

 

Encomio solenne al Sovrintendente Capo Coordinatore Bartolomeo Piras, al Sovrintendente Gianpietro De Lorenzis, al Sovrintendente Capo Massimo Solieri e all’Assistente Capo Coordinatore Massimiliano Merola, Lode all’Assistente Capo Coordinatore Cinzia Garelli, all’Assistente Capo Domingo Miano e all’Assistente Capo Marco Scala in servizio presso la Squadra Mobile, l’Ufficio di Gabinetto e il Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura di Vercelli

Motivazione:

“evidenziando elevate capacità professionali, acume investigativo e non comune determinazione operativa espletavano una complessa operazione di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di alcuni individui, ritenuti responsabili di maltrattamenti in una casa di riposo.

Vercelli, 19 febbraio 2016”

 

 

 

Encomio Solenne al Vice Ispettore Massimo Pietro Caron, al Vice Sovrintendente Fabrizio Basile, al Sovrintendente Massimo Rotoli e all’Assistente Gino Liuzzi, Lode all’Ispettore Capo Giovanni Carrozzo e all’Assistente Capo Coordinatore Carla Picaro, in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Vercelli e la Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Vercelli

motivazione:

“evidenziando elevate capacità professionali ed acume investigativo, espletavano una complessa attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 11 soggetti, componenti un sodalizio criminale dedito alla commissione di rapine ai danni di autotrasportatori.

Vercelli, 2 febbraio 2016”

 

 

 

Encomio al Sovrintendente Capo Coordinatore Bartolomeo Piras, al Sovrintendente Gianpietro De Lorenzis, al Sovrintendente Capo Massimo Solieri, all’Assistente Capo Coordinatore Ciro Dellisanti e all’Assistente Capo Coordinatore Massimiliano Merola, in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Vercelli

Motivazione:

“evidenziando elevate capacità professionali espletavano un’operazione di polizia giudiziaria, denominata “tutti già per terra” che si concludeva con l’esecuzione di un’ordinanza che disponeva la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di tre maestre di una scuola per l’infanzia, resesi responsabili, in concorso, di maltrattamenti aggravati nei confronti degli alunni.

Vercelli, 23 novembre 2017”

 

 

 

Encomio al Vice Ispettore Massimo Pietro Caron, al Vice Sovrintendente Fabrizio Basile, al Sovrintendente Massimo Rotoli e all’Assistente Giovanni Esposito, Lode al Sovrintendente Capo Coordinatore Silvano Murgioni e all’Assistente Capo Marco Scala, in servizio presso la Squadra Mobile e il Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura di Vercelli

motivazione:

“evidenziando elevate capacità professionali ed intuito investigativo, espletavano un’operazione di polizia giudiziaria che consentiva di individuare ed assicurare alla giustizia i componenti di un sodalizio criminale di spessore, dedito, da almeno quattro anni, alla commissione di furti di ingente valore ai danni di grandi società commerciali.

Vercelli, 27 aprile 2017”

 

 

Encomio al Vice Ispettore Sergio Quaranta, Lode al Vice Ispettore Gianluca Zamurri e al Vice Ispettore Luca Roncarolo, in servizio presso la Sezione Polizia Stradale di Vercelli

motivazione:

“evidenziando spiccate qualità professionali espletavano un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’adozione di due ordinanze di custodia cautelare, di cui una in carcere, nei confronti di due coniugi torinesi e con il deferimento all’autorità giudiziaria di altre 6 persone per simulazione di reato, false dichiarazioni a pubblico ufficiale e fraudolento danneggiamento di beni assicurati.

Vercelli, 22 novembre 2016”

 

 

 

 

 

Lode all’Ispettore Superiore S.U.P.S. Flavio Scienza, al Sovrintendente Angelo Daniele, all’Assistente Capo Coordinatore Giuseppe Muzio, all’Assistente Capo Leonardo Aiello e all’Assistente Alessandro Cesari, in servizio presso la Squadra Mobile, la Digos e l’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico della Questura di Vercelli

motivazione:

“per l’impegno profuso nell’espletare un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con il deferimento in stato di libertà di un soggetto, resosi responsabile del reato di danneggiamento seguito da incendio ai danni di numerose auto in sosta, cassonetti dell’immondizia e di un garage. Davano prova, nella circostanza, di capacità professionali.

Vercelli, 17 settembre 2016”

 

 

 

 

 

Lode all’Ispettore Superiore S.U.P.S. Flavio Scienza, al Sovrintendente Gianpaolo Stacchino, all’Assistente Capo Leonardo Aiello e all’Assistente Ludovico Giuseppe Diano, in servizio presso la Squadra Mobile e l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Vercelli

motivazione:

“espletavano una delicata attività di polizia giudiziaria che permetteva di assicurare alla giustizia due individui responsabili di estorsione, facenti parte di un gruppo criminale dedito ad atti di bullismo nei confronti di giovani coetanei.

Vercelli, 7 marzo 2017”

 

 

 

 

 

Lode al Vice Ispettore Marco Menin, al Sovrintendente Gianpaolo Stacchino e all’Assistente Capo Leonardo Aiello, in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Vercelli

Motivazione:

“per l’impegno profuso nell’espletare un’attività investigativa che consentiva di assicurare alla giustizia cinque individui ritenuti responsabili, a vario titolo, di usura e detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

Vercelli, 25 agosto 2016”

 

 

 

 

 

 

 

 

Lode all’Assistente Alessandro Cesari, all’Assistente Gino Liuzzi e all’Assistente Roberto Perretta, in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Vercelli

motivazione:

“dando prova di capacità professionali ed intuito investigativo, espletavano un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di un uomo, per il reato di tentato omicidio.

Vercelli, 9 novembre 2016”

 

 

 

 

 

Lode al Sovrintendente Capo Coordinatore Bartolomeo Piras e all’Assistente Capo Coordinatore Massimiliano Merola, in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Vercelli

Motivazione:

“si distinguevano in un’attività di polizia giudiziaria, che si concludeva con l’arresto di una donna, responsabile di aver cagionato la morte della propria madre. Davano prova, nella circostanza, di capacità professionali.

Vercelli, 7 aprile 2016”

 

 

 

 

 

 

Lode al Vice Ispettore Massimo Pietro Caron, al Vice Sovrintendente Fabrizio Basile, al Sovrintendente Massimo Rotoli, all’Assistente Capo Pasquale Scognamiglio e all’Assistente Gino Liuzzi, in servizio presso la Squadra Mobile, la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Vercelli

 

motivazione:

“dando prova di capacità professionali ed intuito investigativo, espletavano un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare a carico di tre soggetti resisi responsabili in concorso del delitto di rapina aggravata.

Vercelli, 21 settembre 2016”

 

 

 

Lode al Vice Sovrintendente Loris Magnago, in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Vercelli

motivazione:

“dando prova di intuito investigativo e determinazione operativa, partecipava ad una indagine di polizia giudiziaria, che consentiva di smantellare un’attività di commercio abusivo volto alla ricettazione di scarpe di alto valore economico, provento di furti.

Vercelli, 26 aprile 2016”

 

 

Lode all’Assistente Gregorio Capogrosso e all’Assistente Gabriele Russo

Motivazione:

“in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, con doti professionali e spirito di solidarietà, si distinguevano in un intervento di soccorso pubblico che consentiva di salvare la vita ad una donna con intenti suicidi.

Vercelli, 30 aprile 2016”

 

 

 

 

Lode all’Assistente Gregorio Capogrosso e all’Assistente Gabriele Russo, in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico

Motivazione:

“si distinguevano in un intervento di polizia giudiziaria, che si concludeva con l’arresto di un soggetto, resosi responsabile dei reati di furto di autovettura e resistenza a pubblico ufficiale. Davano prova, nella circostanza, di determinazione operativa.

Vercelli, 24 maggio 2016”

 

 

 

 

 

Lode al Vice Ispettore Nadia Barbieri in servizio presso la Procura della Repubblica

Motivazione:

“coordinava un’attività investigativa, che si concludeva con l’arresto di un uomo, resosi responsabile di violenza sessuale nei confronti del nipote minorenne. Dava prova, nella circostanza, di capacità professionali.

Vercelli, 15 aprile 2016”

 

 

 

 

 

Vercelli, 10 aprile 2021


10/04/2021

Documenti

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/06/2021 12:49:08