Questura di Verbano Cusio Ossola

  • Corso Nazioni Unite 18 - 28922 VERBANIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03235115
  • email: gab.quest.vb@pecps.poliziadistato.it

ALLOGGIATI WEB

Servizio di invio via web delle schedine alloggiati.

E’ il servizio on-line del “Centro Elettronico Nazionale della Polizia di Stato” con il quale, attraverso una connessione internet, tutti i gestori di strutture ricettive ed alberghiere  assolvono all’obbligo di registrare e comunicare telematicamente alla Questura competente le generalità degli ospiti (Decreto del Ministero dell’Interno del 7 gennaio 2013), la durata del loro soggiorno ed  altre informazioni pertinenti.

L’articolo 109 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza d’ora in poi T.U.L.P.S. stabilisce:

  • che non possono essere ammesse nella struttura ricettiva le persone che non siano in grado di esibire un documento di identificazione valido e riconosciuto dallo Stato italiano;

Il Decreto ministeriale del 7 gennaio 2013 stabilisce:

  • che la comunicazione telematica deve avvenire entro 24 ore dall’arrivo dell’ospite e, nel caso di soggiorni inferiori a 24 ore, immediatamente. 

 

GLI UTENTI

Hanno l’obbligo della comunicazione tutti i gestori delle strutture ricettive, ovvero:

  • alberghi e pensioni
  • strutture che forniscono alloggio in tende o in roulotte
  • case e appartamenti per vacanze
  • affittacamere
  • strutture di accoglienza non convenzionali (bed & breakfast, ostelli della gioventù, alloggi turistico-rurali, residence, etc.)
  • case di riposo e case di salute (ovvero strutture per l’assistenza socio-residenziale, per l’assistenza infermieristica agli anziani e disabili, per l’assistenza residenziale alle persone affette da ritardi e disturbi mentali, per l’assistenza alle persone tossicodipendenti, etc.)
  • case di cura (ovvero strutture nelle quali la permanenza è determinata dall’offerta preminente di cure mediche e riabilitative)

 

Non hanno l’obbligo della comunicazione:

  • rifugi di alta montagna incustoditi.

 

SANZIONI

La violazione dell’art. 109 comma 3° del T.U.L.P.S. è punita con la sanzione penale prevista dall’art. 17 del T.U.L.P.S.: arresto fino a tre mesi o ammenda fino a Euro 206,00

 

ATTIVAZIONE ED USO DEL SERVIZIO

 

  1. REGISTRAZIONE

Per accedere all’ “Area lavoro” del “Servizio Alloggiati” della Questura del Verbano Cusio Ossola, preliminarmente, l’utente dovrà procedere alla registrazione, compilando ed inviando (in un unico documento in formato pdf) il modulo di richiesta di registrazione al servizio ed il proprio documento di identificazione valido, all’indirizzo di posta elettronica

utl.quest.vb@pecps.poliziadistato.it

 

  • MODALITA’ DI COMPILAZIONE DEL MODULO DI RICHIESTA

Il modulo dovrà essere compilato interamente, correttamente e, se scritto a mano, con caratteri in stampatello maiuscolo e leggibili.

Il modulo è comunque editabile.

Il modulo compilato in forma scorretta non sarà ritenuto valido per la registrazione al servizio e verrà archiviato: in questo caso non saranno rilasciate le credenziali (userid e password).

Sono considerati moduli compilati in forma scorretta

  • I moduli compilati parzialmente
  • I moduli che presentano errori o dati fra loro incompatibili
  • I moduli compilati in forma illeggibile

 

  • RILASCIO DELLE CREDENZIALI (USERID E PASSWORD)

Dopo aver inviato il modulo di richiesta ed il documento di identificazione (entrambi in formato pdf), verranno generate le credenziali (userid e password) che saranno inviate all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’utente sul modulo di richiesta per la registrazione al servizio.

 

Da questo momento l’utente sarà registrato e potrà accedere all’ “Area di lavoro” attraverso le credenziali in suo possesso (userid e password); da tale ambiente dovranno essere compilate le schede relative agli ospiti della struttura ricettiva.

 

  1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

 

Il servizio è ottimizzato per funzionare sui browser: “Internet Explorer” e “Mozilla Firefox”.

 

Si descrivono, in sequenza, le operazioni da eseguire per accedere al servizio:

 

  1. apertura della pagina del “Servizio Alloggiati: trascrivere nella barra degli indirizzi del browser che si sta utilizzando la seguente stringa: https://alloggiatiweb.poliziadistato.it
  2. nella pagina “Servizio Alloggiati”, con il pulsante “Accedi al Servizio” si potrà aprire la pagina “Accesso al servizio”, dove appariranno due pulsanti: “Scarica il certificato digitale” e “Area di lavoro
  3. download del certificato digitale: il pulsante “Scarica il certificato digitale” permetterà di eseguire le operazioni per la certificazione attraverso l’installazione del certificato digitale.

 

  1. LA COMUNICAZIONE TELEMATICA DELLE PERSONE ALLOGGIATE

 

Per comunicare i dati degli ospiti alloggiati, il gestore della struttura ricettiva, dovrà:

  1. accedere al Servizio Alloggiati” all’indirizzo web
  2.  
  3. accedere all’ “Area di lavoro”;
  4. eseguire il login nel sistema, inserendo l’userid e la password ottenute con la registrazione;
  5. inserire le generalità dell’ospite, desumibili dal documento di identificazione presentato all’arrivo, la data di arrivo, i giorni di permanenza e tutti gli altri dati pertinenti fino al completamento della scheda;

 

ECCEZIONI:

 

Nel caso in cui il gestore della struttura ricettiva non possa comunicare i dati delle persone alloggiate attraverso il “Sistema Alloggiati” a causa di un guasto tecnico del terminale utilizzato o dell’impossibilità di connessione alla rete internet, per non incorrere nella sanzione prevista dall’art. 17 del T.U.L.P.S., potrà comunicarli esclusivamente e limitatamente alla durata del guasto tecnico, all’indirizzo di posta elettronica

anticrimine.quest.vb@pecps.poliziadistato.it,

specificandone il motivo.

In tal caso dovranno essere indicati, per ciascun ospite, gli stessi dati richiesti per la compilazione della scheda alloggiati compilando l’apposito modulo editabile che si nella sezione “Documenti”.

                 

 


23/01/2019

21/09/2019 19:44:03