Questura del Verbano Cusio Ossola

  • Corso Nazioni Unite 18 - 28922 VERBANIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03235115
  • email: dipps19c.00f0@pecps.poliziadistato.it

Arrestati per droga madre e figlio

CONDIVIDI
arresto

COMUNICATO STAMPA ARRESTO PER DROGA DEL 15 OTTOBRE

 

Nella sera di domenica 15 ottobre, nel corso di un mirato servizio antidroga nel centro di Intra finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, poliziotti della Squadra Mobile hanno rinvenuto, all’interno di un automobile guidata da una professionista del posto, 3 kg di hashish.

La donna, di 54 anni, stava accompagnando il figlio, ventiduenne, ad Intra, dopo aver trascorso con lui il weekend nella sua abitazione fuori provincia, quando i due sono stati fermati da poliziotti in borghese che, fin dalle prime battute del controllo, hanno percepito che madre e figlio stavano occultando qualcosa. La donna non si mostrava affatto collaborativa chiedendo le ragioni del controllo e precisando che non voleva che venisse effettuata alcuna ispezione al veicolo. Solo dopo che gli Agenti hanno rammentato alla professionista i presupposti giuridici per l’esecuzione dell’ispezione la donna smetteva di opporsi verbalmente al controllo ed in fondo allo zaino si trovavano 3 kg hashish. Scoperta la droga il ragazzo, che fino a quel momento era rimasto seduto in macchina, usciva dall’abitacolo e iniziava a colpire con violenti pugni il cruscotto dell’auto della polizia. Successivamente il controllo ha interessato anche l’abitazione del ragazzo che, consegnava un bilancino di precisione funzionante, ed indicando, anche, la presenza sulla sua scrivania di un tirapugni, un coltello ed un pugnale a scatto mentre non consegnava ulteriori 50.75 grammi di hashish che i poliziotti poco dopo avrebbero scoperto, sempre nel suo armadio, in un altro giubbotto nel suo armadio.

Mamma e figlio sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’A.G., sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza che ha convalidato entrambi gli arresti. All’esito dell’udienza alla donna, per cui era già stata disposta dopo l’arresto l’immediata liberazione, non è stata applicata nessuna misura cautelare mentre per il figlio il giudice ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari, tutt’ora in atto.

 


24/10/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

05/03/2024 01:35:49