Questura del Verbano Cusio Ossola

  • Corso Nazioni Unite 18 - 28922 VERBANIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03235115
  • email: dipps19c.00f0@pecps.poliziadistato.it

Arrestato cittadino italiano

CONDIVIDI
CD

COMUNICATO STAMPA

 

 

 

Si comunica che il giorno 15/01/2023, personale del Settore Polizia Frontiera di Domodossola, durante l’attività mirata ai controlli anti-terrorismo e contrasto dell’immigrazione clandestina, a bordo del treno eurocity nr. 57, proveniente da Basilea (SVI) e diretto a Milano c.le delle ore 15.12, rintracciava un cittadino italiano, di 30 anni, residente a Novara, il quale al momento del controllo manifestava degli atteggiamenti sospetti, tali da indurre il personale del Settore ad effettuare una verifica approfondita sullo stesso. L’uomo veniva quindi accompagnato in Ufficio, dove emergeva a suo carico un provvedimento di cattura dell’Autorità Giudiziaria di Novara.

Il soggetto veniva tratto in arresto in esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Novara poichè inizialmente era stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, misura che lo stesso violava ripetutamente, rendendosi più volte irreperibile ed irrintracciabile sul territorio. I reati per cui era stato condannato si riferivano alla commissione di ripetuti furti aggravati; fatti avvenuti fra il 2020 e 2022 a Novara e provincia. Si precisa che durante l’arresto l’uomo riferiva che stava tornando da Amsterdam, dove sempre a suo dire si era recato con un amico per passare qualche giorno di festa.

Terminati gli accertamenti veniva accompagnato presso la Casa Circondariale di Verbania a disposizione dell’A.G.

 

 

Sempre durante i controlli di frontiera presso questo scalo ferroviario, nel fine settimana (14/01/2023), personale operante sul treno nr. 56 proveniente da Milano c.le e diretto a Basilea (SVI), su segnalazione del capo treno, si rintracciavano delle persone moleste che disturbavano e creavano forti disagi ai passeggeri viaggianti, giunti alla stazione di Domodossola con non poche difficoltà venivano fatti scendere ed identificati, un cittadino senegalese ed un italiano residenti a Padova, visto il loro stato alterato da sostanze alcoliche, si procedeva contestandogli l’ubriachezza molesta ex art. 688 c.p..

 

Infine,  nella scorsa notte, durante un controllo di una persona sospetta all’interno dell’atrio della stazione di Domodossola, personale operante contestava ad un cittadino pakistano l’uso personale di stupefacente, che, nello specifico deteneva circa 2 gr. di Hashish; il controllo avveniva per l’atteggiamento furtivo ed elusivo che il pakistano assumeva alla vista della pattuglia.  Lo stesso è stato sanzionato amministrativamente ai sensi dell’art. 75 testo unico stupefacenti.

 

 

               

 

 

Verbania, 16 gennaio 2023

 


16/01/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/06/2024 18:38:38