Questura di Venezia

  • Sestiere di Santa Croce, 500 - 30100 VENEZIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0412715511
  • fax: 0412715402-04
  • email: gab.quest.ve@pecps.poliziadistato.it

COVID-19: UFFICIO IMMIGRAZIONE - 2^ SEZIONE SOGGIORNI. ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE - AGGIORNAMENTO

CONDIVIDI

- MATERIE DI COMPETENZA SEZIONE SOGGIORNI -

  • rilascio, rinnovo, aggiornamento, conversione dei permessi di soggiorno per cittadini extracomunitari;
  • rilascio, aggiornamento del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (ex Carta di soggiorno per extracomunitari ex art. 9 T.U. 286/98);
  • rilascio/rinnovo del titolo /documento di viaggio;
  • rilascio e rinnovo della Carte di Soggiorno per i familiari extracomunitari dei cittadini dell’UE.

N.B. Nulla osta per ingresso e assunzione al lavoro e al ricongiungimento familiare: la richiesta deve essere presentata presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione della Prefettura.

- ATTIVITÀ E ORARI DELLA SEZIONE SOGGIORNI -

RILASCIO/RINNOVO ISTANZE TRAMITE KIT POSTE.

Orario : Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, dalle ore 8:00 alle 14:00.

Il giorno e l’orario di convocazione dell’utente sono quelli indicati sulla ricevuta di poste ovvero sull’assicurata inviata all’indirizzo indicato nell’istanza ovvero comunicati mediante sms.

Si raccomanda di verificare l’Ufficio territorialmente competente indicato sulla ricevuta di poste (Ufficio immigrazione Questura Venezia/Commissariato di PS Chioggia/ Commissariato di PS Portogruaro/Commissariato di PS Jesolo) e di rispettare l’orario dell’appuntamento.

PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI PER I  PERMESSI DI SOGGIORNO EXTRA-POSTE, c.d. CARTACEI.

Si tratta delle istanze relative alle seguenti tipologie di soggiorni: adozione, affidamento, 1^ rilascio apolidia, assistenza minori, cure mediche ex art 19 co. 2 lett. d), cure mediche ex art. 19 co. 2 lett.d-bis,  coesione con cittadino straniero extra-comunitario, 1^ rilascio di permesso per famiglia ex art. 19 co. 2 lett. c), rilascio e rinnovo di Carta familiare cittadino comunitario ex D.Lgs. 30/2007, minore età, protezione speciale, protezione casi speciali, 1^ rilascio asilo politico, protezione sussidiaria, vacanza lavoro.

I cittadini stranieri interessati si dovranno presentare presso questo Ufficio muniti di documento d’identità (passaporto), dove riceveranno esclusivamente data e orario del successivo appuntamento, nei seguenti giorni:

LUNEDÌ                      dalle ore 15  alle ore 17

MERCOLEDÌ             dalle ore 15  alle ore 17

Per la presentazione delle istanze i cittadini stranieri dovranno poi ripresentarsi nel giorno e all’ora indicati nella lettera di prenotazione rilasciata dalla Questura.

L’elenco della documentazione da portare il giorno dell’appuntamento è consultabile al link : https://questure.poliziadistato.it/it/Venezia/articolo/214960894d2c5a9ae064944026 . In caso di documentazione incompleta l’istanza NON sarà acquisita e il cittadino straniero dovrà prenotare un nuovo appuntamento con le modalità sopra descritte.

 N.B. = Da agosto 2021, è stato modificato il formato della Carta familiare di cittadino comunitario ex D.Lgs. 30/2007 da cartaceo ad elettronico, pertanto per il relativo rilascio e rinnovo è possibile, in alternativa alla prenotazione di appuntamento in Questura con le modalità descritte, la compilazione di kit-postale.

Per le richieste di protezione speciale ex art 19 co. 1.2, si raccomanda la compilazione, per la data della convocazione in Questura per l’istanza) del modulo (che verrà consegnato in sede di prenotazione dell’appuntamento), necessario per la valutazione dell’istanza da parte della Commissione Territoriale.

INTEGRAZIONE DELLE ISTANZE.

I documenti da integrare , indicati sul MODELLO INTEGRAZIONE consegnato dalla Questura nella data dell’appuntamento, possono essere inviati via PEC  all’indirizzo PEC: immig.quest.ve@pecps.poliziadistato.it

  • Indicando = COGNOME – NOME – DATA E LUOGO DI NASCITA – NUMERO DI TELEFONO e NUMERO DI PRATICA;
  • scannerizzazione di: MODELLO INTEGRAZIONE della Questura e la documentazione richiesta in un UNICO FILE PDF

Si precisa che la documentazione inviata non conforme al formato indicato oppure non leggibile correttamente NON potrà essere valutata dall’Ufficio Immigrazione. 

  CONSEGNA PERMESSI DI SOGGIORNO.

Orario : Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, dalle ore 8:00 alle 14:00.

Il ritiro dei permessi di soggiorno è previsto:

  • per chi ha ricevuto l’appuntamento per la consegna tramite sms → nel giorno e all’orario indicato dal messaggio stesso;
  • permessi cartacei o la cui consegna non è andata in precedenza a buon fine →  dal LUNEDÌ al VENERDÌ dalle ore 12 alle ore 13 senza appuntamento

Per verificare se il permesso di soggiorno è “IN CONSEGNA” consultare l’apposita pagina (https://questure.poliziadistato.it/stranieri/), inserendo il numero di pratica o assicurata.

VARIAZIONE GIORNO APPUNTAMENTO (ANTICIPO/POSTICIPO).

Per fare richiesta di variazione del giorno fissato per la trattazione dell’istanza dei permessi di soggiorno tramite kit poste è necessario inviare una pec all’indirizzo immig.quest.ve@pecps.poliziadistato.it, con un anticipo di almeno 15 giorni lavorativi.

In tal caso inviare una e-mail con oggetto “RICHIESTA DI ANTICIPO/POSTICIPO DI APPUNTAMENTO” e specificare: COGNOME – NOME - DATA E LUOGO DI NASCITA – NUMERO DI TELEFONODOCUMENTAZIONE ATTESTANTE L’URGENZA.

Analogamente, in caso di mancata presentazione nel giorno indicato per l’appuntamento, previa giustificazione e nelle medesime modalità sopra indicate, sarà possibile fissare un nuovo appuntamento.

Si rappresenta che a causa del numero di ingressi giornalieri contingentati imposti dal rispetto dei protocolli sanitari vigenti causa covid, gli anticipi non saranno consentiti se in casi eccezionali e attentamente valutati dall’Ufficio.

INFORMAZIONI.

Le richieste di informazioni devono essere inoltrate via pec  all’indirizzo dell’Ufficio Immigrazione (immig.quest.ve@pecps.poliziadistato.it). In tal caso, inviare una e-mail con oggetto “RICHIESTA INFORMAZIONI” e specificare: COGNOME –NOME -  DATA E LUOGO DI NASCITA – NUMERO DI TELEFONO.

Si precisa che avendo tali richieste ad oggetto dati personali, per tutela del diritto alla riservatezza dei cittadini extra-comunitari, NON si darà riscontro a richieste fatte per interposta persona in mancanza di idoneo mandato.

RICHIESTE DI ACCESSO AGLI ATTI.

Le istanze di accesso agli atti da parte dei legali e/o degli interessati possono essere inoltrate via pec all’indirizzo dell’Ufficio (immig.quest.ve@pecps.poliziadistato.it), specificando le generalità del cittadino straniero interessato, fornendo i recapiti dello studio legale e allegando copia del mandato.

Si precisa che avendo tali richieste ad oggetto dati personali, per tutela del diritto alla riservatezza dei cittadini extra-comunitari, NON si darà riscontro a richieste fatte per interposta persona in mancanza di idoneo mandato.

ACCESSI DI ACCOMPAGNATORI E LEGALI PRESSO L’UFFICIO IMMIGRAZIONE.

Al fine di garantire il rispetto della capienza massima degli Uffici fissata dal vigente DVR della Questura, alla luce delle restrizioni dettate dall’emergenza Covid 10, in particolare nell’atrio della sede di via Nicolodi 21 e delle singole stanze destinate all’attività di sportello, l’accesso negli Uffici è limitato agli stranieri titolari di appuntamento e alle persone strettamente necessarie alla definizione della pratica (es. figli minori da inserire nel permessi, coniuge nel caso di soggiorni collegati, ecc.) di cui sia indispensabile l’acquisizione delle impronte e la compiuta identificazione.

Eventuali accompagnatori, avvocati, mediatori estranei al personale dell’Ufficio, verranno fatti accomodare allo sportello solo qualora se ne ravvisi la necessità, ove emergessero problematiche in relazione alla pratica. Gli accompagnatori dovranno permanere all’esterno, nel cortile della Questura e verranno chiamati all’interno se necessario.

 

 


10/06/2020
(modificato il 07/12/2021)

24/01/2022 11:50:46