Questura di Varese

  • Piazza della Libertà, 2 - 21100 VARESE ( Dove siamo)
  • telefono: 0332801111
  • email: Ufficio Passaporti, Armi e Licenze: dipps190.00N0@pecps.poliziadistato.it Ufficio Immigrazione: dipps190.00P0@pecps.poliziadistato.it Ufficio di Gabinetto: dipps190.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • X

COMMISSARIATO DI GALLARATE. SVENTATA LA CONTESTAZIONE DURANTE IL CENTENARIO DELL’AERONAUTICA ITALIANA.

CONDIVIDI
galla

Nel pomeriggio di mercoledì 24 maggio scorso, in pieno centro a Gallarate, il tempestivo intervento della Polizia di Stato di Gallarate e della locale Arma dei Carabinieri ha impedito ad alcuni contestatori di interrompere la celebrazione durante l’esibizione del concerto della Fanfara organizzato per il Centenario dell'Aeronautica Militare. 

Alla presenza delle Autorità locali civili e militari, un gruppo di giovani riconducibili ai centri sociali della provincia di Varese, hanno fatto irruzione posizionandosi dinanzi al fronte della banda musicale concretizzando una vera e propria manifestazione di protesta, evidentemente non preavvisata secondo i dettami previsti dalla legge.

Il blitz dei sette contestatori è apparso da subito ben pianificato; infatti, mentre i primi due imbracciavano striscioni con scritte di dissenso verso le guerre e frasi di vilipendio all’Aeronautica Militare Italiana, i restanti hanno fatto irruzione dal lato posteriore della piazza nel tentativo di riunirsi con gli altri. Il tempestivo intervento della Polizia di Stato di Gallarate e della locale Arma dei Carabinieri non ha consentito loro di interrompere la celebrazione e di arrecare particolari turbative all’ordine pubblico; infatti, mentre uno dei primi due giovani si sedeva in terra resistendo passivamente all’invito a spostarsi ricevuto dalle autorità intervenute, gli altri si allontanavano senza opporvi particolari resistenze.

I contestatori, prevalentemente riconducibili ai centri sociali ed a movimenti anarchici della zona e caratterizzati da un excursus composto da pregresse condotte illecite e precedenti realizzazioni di manifestazioni non preavvisate, sono stati identificati e denunciati all’Autorità Giudiziaria. per aver omesso il preavviso di manifestazione, così come contemplato dall’art. 18 del T.U.L.P.S.

Uno di questi, è stato altresì deferito all’Autorità Giudiziaria per vilipendio alle Forze Armate, avendo manifestato esponendo pubblicamente uno striscione con scritte offensive nei confronti dell’Aeronautica Militare Italiana.

Al vaglio della competente Divisione Anticrimine anche la valutazione circa l’irrogazione di adeguate misure di prevenzione.


28/05/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/07/2024 16:39:45