Questura di Varese

  • Piazza della Libertà, 2 - 21100 VARESE ( Dove siamo)
  • telefono: 0332801111
  • email: urp.quest.va@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Questura di Varese – servizio di controllo del territorio nella zona boschiva del Parco Pineta per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

foto

Questura di Varese – servizio di controllo del territorio nella zona boschiva del Parco Pineta per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Continuano i controlli della Polizia di Stato nelle aree boschive della provincia per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e altre forme di reato. Nell’ambito dell’attività di controllo, intensificata nel corso degli ultimi mesi, nella giornata di ieri il personale della Questura di Varese è intervenuto nella zona del Parco Pineta dove i poliziotti in borghese dell’antidroga della Squadra Mobile, con l’ausilio di personale della Polizia Locale e del Reparto Prevenzione Crimine di Milano, hanno eseguito un capillare controllo di tutte le aree conosciute o segnalate come piccole piazze di spaccio nel bosco.

La serrata attività di contrasto si è concentrata nel territorio di competenza dei comuni di Tradate, Vedano e Venegono dove sono state identificate circa 30 persone e ispezionati una quindicina di veicoli.

Diversi i bivacchi individuati e smantellati, veri e propri laboratori di confezionamento di dosi di droga confermati dalla presenza di bilancini di precisione, coltelli di varie dimensioni e sacchetti di plastica tagliati a piccoli quadrati per sigillare lo stupefacente.

Rilevante la quantità dello stupefacente rinvenuta e sequestrata, circa 100 grammi di hashish.

Da evidenziare che in alcuni luoghi visitati nel corso di precedenti controlli, i bivacchi, diversamente rispetto al passato, non sono stati ricostruiti ma sono state scelte delle aree diverse e più lontane dai centri cittadini, segno che la costante attività della Polizia di Stato sta portando risultati non solo in termini di sequestri e denunce ma anche riguardo alle dinamiche criminali degli spacciatori.

Questo aspetto rafforza la convinzione di continuare con questo tipo di attività in tutte le aree boschive della provincia interessate dal fenomeno dello spaccio nelle quali si interviene con costanza ma senza fornire la possibilità di rendere prevedibile il controllo dato che avviene in luoghi e orari diversi in ogni circostanza. I servizi, quando non si concludono con l’arresto degli spacciatori, riescono comunque ad arrecare importanti danni economici ai criminali a seguito del sequestro delle sostanze stupefacenti; inoltre, il controllo delle persone che frequentano quelle aree inducono i potenziali acquirenti a rivolgersi altrove per evitare di essere riconosciuti come consumatori di stupefacenti. Gli stessi controlli, inoltre, portano vantaggi anche nel contrasto dei reati in genere, primi tra tutti quelli predatori, poiché anche la semplice identificazione di un malintenzionato lo induce a desistere dai suoi intenti.


14/05/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/09/2019 05:23:46