Questura di Varese

  • Piazza della Libertà, 2 - 21100 VARESE ( Dove siamo)
  • telefono: 0332801111
  • email: urp.quest.va@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

10 aprile 2019 – 167° Anniversario FESTA DELLA POLIZIA.

foto

10 aprile 2019 – 167° Anniversario FESTA DELLA POLIZIA.     

 

Nella mattinata odierna si è celebrato il 167° Anniversario della fondazione della Polizia di Stato. La celebrazione si è svolta in due momenti successivi: alle ore 9.30, si è tenuta la cerimonia di deposizione della corona d’alloro al Monumento dedicato ai Caduti della Polizia di Stato, presso il cortile della Questura da parte del Questore Giovanni Pepè, alla presenza del Sig. Prefetto di Varese, dei funzionari della Polizia di Stato che operano a Varese e dei rappresentanti dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato. Alle ore 11.00, la cerimonia è proseguita nella Sala Campiotti della Camera di Commercio I.A.A. di Varese, alla presenza delle Autorità locali. Significativo è stato l’intervento del Questore di Varese, Dott. Giovanni Pepè, che ha riconosciuto la propria soddisfazione a poter contribuire alla sicurezza di una provincia come quella di Varese collocata in posizione primaria in Lombardia e in Italia, in particolare per la qualità e la densità di imprese presenti sul territorio varesino e perché la città di Varese è la prima città in Lombardia e la ventesima in Italia per indice di qualità istituzionale. Nella circostanza il Sig. Questore di Varese si è rivolto a tutto il personale della Polizia di Stato della provincia, delle organizzazioni sindacali ed al personale dell’Amministrazione Civile dell’Interno, esprimendo “un sentito ringraziamento per il quotidiano lavoro svolto silenziosamente ed anche in condizioni di disagio”. Un pensiero anche al personale dei Commissariati distaccati di Busto Arsizio e di Gallarate, “la cui professionalità ha consentito, pur con un organico ancora ridotto, di mantenere livelli di rendimento lavorativo molto lusinghieri” ed alle specialità della Polizia di Stato, come la Polizia di Frontiera aerea di Malpensa “per la straordinaria attività di controllo di Frontiera e per puntuali servizi di sicurezza che hanno consentito di rendere l’aeroporto di Malpensa tra i più sicuri al mondo”; come la Polizia di Frontiera di Luino, “per il prezioso contributo e la collaborazione in tutte le attività di polizia svolte in sinergia con la Questura”; come la Polizia Stradale, “sempre attiva, che in tutte le condizioni assicura sulle nostre trafficatissime strade e autostrade standards di sicurezza tra i più elevati d’Italia” e come la Polizia Ferroviaria, “sempre collaborativa ed efficiente nei servizi di competenza”.

Continuando nella propria riflessione il Sig. Questore indica quindi, “la provincia dove viviamo e operiamo come una terra fertile per il lavoro e il benessere sociale, ma non priva di sollecitazioni, sia per gli aspetti della delinquenza e del disagio sociale, che delle tensioni sindacali e del lavoro”, definendola una società complessa che ha, purtroppo, una criminalità complessa, che non risparmia alcun aspetto o settore. In particolare per taluni reati diffusi, come lo spaccio degli stupefacenti e le truffe agli anziani. L’evento, a cui ha partecipato un numeroso pubblico, ha visto un breve intervento teatrale da parte della nota cabarettista Debora VILLA, che ha esposto un simpatico excursus sulla vita dell’uomo, dalla giovinezza alla vecchiaia, con particolare attenzione alle fasce d’età più deboli, quali gli anziani, spesso oggetto di truffe e raggiri. L’ospite ha trattato, con mirate ed intelligenti battute, argomenti di non facile discussione, sottolineando la costante attività svolta dalla Polizia di Stato e l’attenzione prestata alle fasce di popolazione più fragili, con un plauso mirato al vademecum distribuito dalla Questura di Varese e realizzato dal Vice Questore Vicario dott. Leopoldo TESTA, finalizzato a mettere in guardia chi è più indifeso da soggetti che millantano l’appartenenza ad Istituzioni, Forze dell’Ordine e a Società di Servizi per derubare e truffare. Nella circostanza sono stati premiati dal Sig. Questore di Varese i seguenti appartenenti alla Polizia di Stato:

 l’Assistente Capo GUCCIARDI Alessandro riceve Encomio Solenne in quanto evidenziando notevole coraggio espletava un intervento di soccorso a seguito di incendio doloso sviluppatosi in un appartamento, mettendo in salvo una donna e consentendo l’identificazione del responsabile;

il Sovrintendente Capo Coordinatore Di VITO Enzo, l’Assistente Capo Coordinatore RICCHIUTI Cosimo e l’Agente Scelto RIGGI Manuel Domenico, ricevono l’Encomio:

il Sostituto Commissario BARBAN Mirco, il Sovrintendente Capo MANFREDI Luca, il Sovrintendente Capo IANNELLO Luigi, l’Assistente Capo Coordinatore MATANO Simona, l’Assistente Capo CRIPPA Carlo e l’Agente Scelto PISACANE Emilio, ricevono la Lode.

Sono stati infine consegnati i gadget, gentilmente offerti dall’OpenjobMetis Varese Basket, ai ragazzi del CFP e del Freerider che da tempo collaborano e svolgono attività di formazione ed informazione relative alle persone disabili.  


10/04/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/09/2019 11:01:44