Questura di Varese

  • Piazza della Libertà, 2 - 21100 VARESE ( Dove siamo)
  • telefono: 0332801111
  • email: urp.quest.va@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Commissariato di P.S. di Gallarate – arrestato cittadino italiano per resistenza, lesioni, danneggiamento e violazione del divieto di ritorno in Gallarate.

foto

Gli agenti della Squadra Volante del Commissariato sono dovuti intervenire presso l’ospedale di Gallarate nel pomeriggio del 30 aprile.

Verso le ore 17 sono giunte diverse chiamate che segnalavano la presenza di un uomo in forte stato di agitazione, il quale, all’interno del cortile dell’Ospedale cittadino, stava colpendo con una spranga di ferro tutto quanto trovava davanti a sé, minacciando contemporaneamente le persone che incontrava e il personale dell’ospedale.

Le due pattuglie presenti sul territorio si sono quindi prontamente portate presso l’ospedale, dove hanno trovato l’uomo in forte stato di agitazione che continuava la sua azione distruttiva. Malgrado le diverse intimazioni ad abbandonare la spranga di ferro e a calmarsi, l’uomo ha continuato con le sue gravi minacce rivolte anche agli operanti, i quali si sono trovati costretti ad immobilizzarlo con la forza. Nell’azione di contenimento un agente è rimasto lievemente ferito e successivamente medicato con una prognosi di 3 giorni. Così anche un passante, inseguito dall’energumeno e colpito alla gamba dall’uomo esagitato, è ricorso alle cure ospedaliere venendo medicato per una lesione giudicata guaribile in 2 giorni.

Bloccato l’uomo, è stato possibile ricostruire il suo percorso all’interno dell’ospedale, constatando l’avvenuto danneggiamento a sua opera degli indicatori di direzione di un motoveicolo, la distruzione di un cestino dell’immondizia, il danneggiamento della statua religiosa raffigurante la Madonna posta nel giardino dell’Ospedale e dei relativi lampioni di illuminazione. La forza distruttiva si è concentrata infine su due ambulanze parcheggiate a cui sono stati rotti i proiettori posteriori.

Per i reati commessi, e soprattutto per il rischio che l’italiano quarantacinquenne potesse continuare la sua attività distruttiva, è stato tratto in arresto in attesa del giudizio per direttissima.


02/05/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/09/2019 16:56:53