Questura di Udine

  • Viale Venezia 31 - 33100 UDINE ( Dove siamo)
  • telefono: 0432413111
  • fax: 0432413777
  • email: urp.quest.ud@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO - QUESTURA DI UDINE: ARRESTATO UN 39ENNE ITALIANO PER FURTO DI BICICLETTA ED UN 30ENNE ALBANESE PER VIOLAZIONE DI DOMICILIO AGGRAVATA. ENTRAMBI DEFERITI ANCHE PER INOSSERVANZA DEL DECRETO “IO RESTO A CASA”.

CONDIVIDI
volanti 650

Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Udine ha tratto in arresto nella serata di giovedì 19 marzo un 39enne italiano che aveva rubato una bicicletta ad una dipendente delle Poste mentre stava timbrando il cartellino al termine del servizio. Caduto mentre fuggiva in sella al veicolo veniva bloccato da una Volante immediatamente giunta sul posto. Lo stesso veniva anche deferito all’Autorità Giudiziaria per inosservanza delle misure adottate per il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

Nel pomeriggio di ieri invece, verso le ore 16.00, due Volanti intervenivano nei pressi dell’area verde “Ilaria Alpi” dove sostava un gruppo di quattro giovani che, alla vista degli agenti, si dava alla fuga a piedi per eludere il controllo.

I quattro per fuggire penetravano all’interno di diversi giardini di condomini ed abitazioni private, danneggiandone peraltro le reti di recinzione.

Due venivano bloccati immediatamente, un 30enne albanese arrestato per la violazione di domicilio aggravata ed un minore deferito per lo stesso reato in stato di libertà. Gli altri due, cittadini italiani, venivano rintracciati in serata e deferiti anch’essi in stato di libertà. Tutti e quattro sono stati anche deferiti all’AG per inosservanza del decreto “IO RESTO A CASA”.


21/03/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

04/12/2020 00:57:48