Questura di Udine

  • Viale Venezia 31 - 33100 UDINE ( Dove siamo)
  • telefono: 0432413111
  • fax: 0432413777
  • email: urp.quest.ud@pecps.poliziadistato.it

QUESTURA DI UDINE: "PROGETTO SA.PRE.MO SCUOLA"

CONDIVIDI
Polizia Anticrimine

Lunedì 9 dicembre presso la Questura di Udine si è tenuta la conferenza stampa relativa alla presentazione del progetto “SA. PRE.MO” Salute –Protagonisti-  Emozioni rivolto agli studenti delle classi seconde e terze delle Scuole Secondarie di secondo grado di Udine e delle provincia quali Tarvisio, Cividale del Friuli e Latisana.

All’evento hanno partecipato il Questore di Udine, Dott.ssa Manuela De Bernardin Stadoan, il Capo di Gabinetto della Prefettura di Udine, Dott.ssa Mara Bolzon, il Direttore del Dipartimento Dipendenze A.S.S. nr.4 Udine, Dott. Erico Moratti, la Presidente di Confindustria Udine, Dott.ssa Anna Mareschi Danieli e l’Assessore del Comune di Udine Dott. Alessandro Ciani.

Il progetto ha visto la luce negli ultimi mesi dello scorso anno scolastico, a seguito dell’emergenza legata all’uso di sostanze stupefacenti e culminata con la tragica morte di una adolescente a seguito di overdose: nell’occasione aderirono 10 scuole con 479 studenti.

L’edizione 2019/2020 ha registrato una crescita esponenziale di adesioni con la partecipazione di ben 17 scuole, quali Stellini, Copernico, Malignani, Deganutti, Ceconi, Uccellis, Zanon, Bearzi, Bertoni, Sello ed istituti di Tarvisio, Cividale del Friuli e Latisana, con 88 classi, per un totale di 1640 studenti.

Il 28 novembre sono iniziati i primi incontri di informazione e sensibilizzazione con i relatori della Questura di Udine in relazione alla tematica “Sa.Pr.Emo fare scelte di legalità”, con il personale del Dipartimento delle Dipendenze ASUIUD relativamente a “Sa.Pr.Emo fare scelte di salute” e con rappresentanti di Confindustria Udine con “Sa.Pr.Emo fare scelte per il futuro”.

Obiettivo principale del progetto è la sensibilizzazione dei giovani in relazione alle problematiche connesse all’uso di sostanze stupefacenti, al disagio relazionale e affettivo, in un momento particolare della loro vita come quello adolescenziale, responsabilizzandoli per saper sfruttare al meglio le opportunità che la vita offre loro.

Anche quest’anno è stato confermato il concorso POS.Action, che propone alle classi che partecipano al progetto la realizzazione di un videoclip che promuova scelte per la salute, la legalità o basato sulla realizzazione e l’empowerment del singolo e della collettività.

La classe vincitrice avrà in premio un viaggio di tre giorni a Roma e Cinecittà’ con la partecipazione ad un laboratorio di regia.  

Polizia AnticriminePolizia Anticrimine


12/12/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

03/12/2020 23:56:25