Questura di Trieste

  • Via Matteo Demenego e Pierluigi Rotta 2 - 34121 TRIESTE ( Dove siamo)
  • telefono: 0403790111
  • email: gab.quest.ts@pecps.poliziadistato.it

Collegamento Teleallarmi

CONDIVIDI

RICHIESTA NUOVO COLLEGAMENTO

In riferimento alla procedura di richiesta di un nuovo collegamento di sistema di allarme tra l’utenza e il NUE112, si precisa che, da nuove disposizioni Ministeriali, esso avvenga esclusivamente tramite l’utilizzo di combinatori telefonici.

Pertanto l’utente interessato al nuovo collegamento, dovrà avvalersi di una ditta autorizzata per l’installazione ed il collegamento del caso.

A seguito di quanto premesso, si dovrà compilare il modulo di richiesta, scaricabile al seguente LINK.

Unitamente alla richiesta si dovranno allegare i seguenti documenti:

  • Visura camerale della ditta autorizzata che esegue l’installazione (documento che dovrà essere richiesto alla stessa ditta):
  • Certificato di conformità dell’impianto d’allarme (rilasciato dalla ditta al momento del collaudo impianto).

Il modulo di richiesta e la documentazione ad esso allegata, dovranno essere inviati via mail al seguente indirizzo PEC upgsp.quest.ts@pecps.poliziadistato.it .

A seguito dell’accettazione dell’istanza di collegamento sistema d’allarme, sarà inviato al richiedente la lettera di “Conferma di collegamento del sistema d’allarme con il nue112” che dovrà essere conservata unitamente a tutta la modulistica relativa all’impianto.

 

RICHIESTA MODIFICA DATI ALLA PRATICA DI COLLEGAMENTO ALLARME

In riferimento a questa istanza, si precisa che essa dovrà essere inviata per mail al seguente indirizzo PEC upgsp.quest.ts@pecps.poliziadistato.it, corredandola dei seguenti allegati:

  • Documento modifica scaricabile dal seguente LINK;
  • Documento identificazione titolare (intestatario impianto allarme).

 

RICHIESTA CESSAZIONE COLLEGAMENTO IMPIANTO ALLARME

In riferimento all’istanza di cessazione, bisogna ricordare che, dopo aver inoltrato la richiesta e dopo aver avuto l’effettiva conferma dell’avvenuta cessazione, si dovrà disabilitare la centralina del teleallarme affinchè non invii più la chiamata verso il numero unico 112 (procedura che dorà essere fatta esclusivamente dalla ditta installatrice) ciò al fine di non incorrere in accidentali invii di allarme, a teleallarme cessato, in eventuali denuncie di procurato allarme (ai sensi dell’art. 658 c.p.).

  • Documento cessazione collegamento sistema d’allarme LINK;
  • Documento identificazione titolare (intestatario impianto allarme);
  • Lettera inviata al momento della richiesta di collegamento con il NUE112.

 


10/09/2020
(modificato il 15/07/2021)

21/09/2021 22:46:17