Questura di Trieste

  • Via Matteo Demenego e Pierluigi Rotta 2 - 34121 TRIESTE ( Dove siamo)
  • telefono: 0403790111
  • email: gab.quest.ts@pecps.poliziadistato.it

Due arresti da parte della Squadra Volante

CONDIVIDI
Arresti

Tante le violazioni amministrative per l'inosservanza della normativa antipandemica

Due arresti nei giorni scorsi da parte della Squadra Volante. Nella notte tra sabato e domenica scorsi la Polizia di Stato ha tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale una cittadina nigeriana del 1985, già nota alle forze dell’ordine. In palese stato di alterazione alcolica (motivo per il quale è stata anche sanzionata amministrativamente), stava litigando in via San Francesco con un uomo.Un residente ha telefonato alla sala operativa della Questura per il tramite del 112 e sul posto si è recata una Volante. Alla vista degli operatori la donna è diventata ancor di più aggressiva e vi si è scagliata contro opponendo una forte resistenza. E’ stata accompagnata negli Uffici di Polizia e anche durante il tragitto ha mantenuto una violenta aggressività.

Dopo le formalità di rito e dopo averle notificato la sanzione amministrativa per aver violato la normativa antipandemica, la donna è stata accompagnata presso la locale Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica. Sanzionato anche l’uomo per aver violato le norme anti Covid-19.

Nel pomeriggio di venerdì scorso la Polizia di Stato ha tratto in arresto per rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e per il rifiuto di fornire le proprie generalità un cittadino tedesco del 1977. L’uomo, senza fissa dimora in Italia e già noto alle forze dell’ordine, era stato scarcerato il giorno prima dalla locale Casa circondariale.

In palese stato di alterazione alcolica (motivo per il quale è stato anche sanzionato amministrativamente) si è presentato alla cassa di un supermercato di viale Miramare con alcuni prodotti che si è rifiutato di pagare, minacciando i dipendenti brandendo una bottiglia di birra.

Sul posto si sono recate due Volanti della Questura e il comunitario ha mantenuto il suo atteggiamento aggressivo opponendo una forte resistenza.

E’ stato accompagnato negli Uffici di Polizia e si è rifiutato di fornire le proprie generalità. Dopo le formalità di rito e dopo avergli notificato la sanzione amministrativa per aver violato la normativa antipandemica, l’uomo è stato nuovamente accompagnato presso la locale Casa circondariale.

Nel tardo pomeriggio di ieri, durante il servizio di controllo del territorio, in largo Barriera Vecchia personale della Volante ha contestato una violazione al codice della strada con contestuale ritiro della patente di guida di un cittadino kosovaro. Questi, residente in Italia da più di un anno, non aveva ancora convertito la patente estera, come previsto dal codice. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Proseguono, inoltre, i controlli predisposti per monitorare l’osservanza della normativa antipandemica e, in caso di inottemperanza, nel sanzionare amministrativamente e penalmente comportamenti non previsti.

Sanzionato nel tardo pomeriggio di ieri un cittadino straniero fermato e identificato in piazzale De Gasperi, che è stato denunciato anche per la sua posizione irregolare di soggiorno nel nostro Paese, e sanzionati sette avventori e il gestore del bar buffet Josephine in via Ponziana. Si trovavano dopo le 21 all’interno dell’esercizio commerciale e stavano consumando in violazione delle norme antipandemiche.

Questa mattina, infine, alle ore 4.45, personale della Volante ha fermato in viale Miramare un furgone diretto fuori città. A bordo sei cittadini rumeni, residenti o domiciliati in varie località italiane, da poco entrati in Italia dalla Slovenia, sprovvisti di test molecolare o antigenico. Sono stati sanzionati e invitati ad effettuare l’isolamento fiduciario al rientro presso le proprie abitazioni.


15/04/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/09/2022 17:47:29