Questura di Trieste

  • Via Tor Bandena 6 - 34121 TRIESTE ( Dove siamo)
  • telefono: 0403790111
  • email: gab.quest.ts@pecps.poliziadistato.it

Trieste - Nuovi moduli per le "cessioni di fabbricato" da marzo 2020

CONDIVIDI
Questura

In allegato gli appositi moduli

Si comunica all’utenza che le Comunicazioni all’Autorità di Pubblica Sicurezza, e nello specifico:

1. Cessione fabbricato ai sensi dell’art. 12 del D.L. n. 59 del 21.03.1978, convertito in Legge n.59 del 18.05.1978 e successive modificazioni (Modello A);

2. Dichiarazioni di Ospitalità ex art. 7 del D. Lgs 286/98 (Modello B),

potranno essere inviate alla Questura:

  • tramite @PEC all’indirizzo anticrimine.quest.ts@pecps.poliziadistato.it (se non si dispone di un’utenza di posta elettronica certificata, sarà possibile utilizzare anche un semplice indirizzo di posta elettronica personale);
  • tramite raccomandata postale all’indirizzo “Questura Trieste - Divisione Anticrimine - Ufficio Cessione Fabbricato – via Tor Bandena, 6 -  34100 - Trieste”.

Permane, quindi l’obbligo di comunicazione per:

  • affitti o compravendite o comodati d’uso non registrati a cessionari italiani o comunitari (Modello A);
  • tutte le comunicazioni in favore di cittadini extracomunitari  (Modello B).

La comunicazione de quo dovrà essere inviata compilando gli appositi moduli (Modello A e B) riportandovi:

  • le generalità esatte di entrambe le parti;
  • gli estremi di un documento di identificazione di entrambe le parti;
  • l’esatta ubicazione dell’immobile.

Inoltre andranno allegati:

  • copia del documento di identità di entrambe le parti;
  • copia del contratto di affitto/compravendita a nome del cessionario, se trattasi di locazione o vendita, o a nome del cedente, se trattasi di dichiarazione di ospitalità;
  • contratto di lavoro per collaboratrice domestica o badante, in caso di ospitalità di cittadino extracomunitario per tali tipologie di figure.

Nel caso di invio via @PEC i documenti richiesti andranno scannerizzati ed inviati in un unico file formato .pdf (altri formati grafici non potranno essere accettati).

N.B. Si ricorda che l’invio tramite PEC o raccomandata va fatto nei termini di legge, quindi entro e non oltre 48 ore dalla stipula del contratto di affitto/compravendita per non incorrere nelle sanzioni previste.


18/03/2020
(modificato il 01/04/2020)

05/06/2020 08:46:48