Questura di Treviso

  • Piazza delle Istituzioni, 1 - Edificio A - 31100 TREVISO ( Dove siamo)
  • telefono: 0422/248111
  • fax: 0422/248300
  • email: Consulta elenco PEC in Orari e Uffici della Questura

Emergenza Ucraina

CONDIVIDI

Informazioni utili per i cittadini ucraini

In relazione al massiccio afflusso di sfollati provenienti dall’Ucraina che sta interessando anche questa provincia, il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, d’intesa con il Ministero della Salute, ha emanato una brochure rivolta ai cittadini ucraini recante importanti indicazioni ed informazioni per consentire la loro regolare permanenza sul nostro territorio, sotto il profilo del soggiorno, sanitario e logistico.

L’opuscolo, redatto in lingua italiana, inglese ed ucraina, scaricabile dal sito www.poliziadistato.it e disponibile anche nella pagina web della Questura, verrà distribuito a tutti i cittadini ucraini nel momento in cui si presenteranno all’Ufficio Immigrazione della Questura e al Commissariato di P.S. di Conegliano, dove sono stati potenziati servizi specifici di accoglienza, informazione e ricezione delle dichiarazioni di presenza.

I cittadini ucraini arrivati in Italia successivamente alla data del 24/2/2022, entro 8 giorni lavorativi dall’ingresso e dopo aver osservato le indicazioni di carattere sanitario, sono invitati a rendere la dichiarazione di presenza sul territorio nazionale presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Treviso, dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 19.00, e al Commissariato di Conegliano, dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 20.00. La dichiarazione di presenza avrà validità 90 giorni.

Al momento della richiesta sarà necessario presentare:

Passaporto del richiedente in originale e copia

Passaporto dei minori in originale e copia. Qualora non in possesso sarà sufficiente esibire la documentazione attestante le generalità anagrafiche e la potestà genitoriale (es. certificato di nascita)

Dichiarazione di ospitalità presentata al Comune di domicilio entro 48 ore dall’arrivo. Per i Comuni di Treviso e Conegliano tale dichiarazione dovrà essere presentata rispettivamente alla Questura di Treviso (Ufficio URP unicamente tramite posta elettronica certificata P.E.C.  - NON con raccomandata postale - NON presentandosi di persona) e al Commissariato di Conegliano.

Ulteriori e dettagliate informazioni sono disponibili sul sito ww.poliziadistato.it  e sulla pagina web della Questura.

Appena possibile saranno forniti aggiornamenti relativi alla procedura per la regolarizzazione della permanenza sul Territorio Nazionale successivamente ai 90 giorni.


14/03/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/08/2022 02:40:09