Questura di Treviso

  • Piazza delle Istituzioni, 1 - Edificio A - 31100 TREVISO ( Dove siamo)
  • telefono: 0422/248111
  • fax: 0422/248300
  • email: urp.quest.tv@pecps.poliziadistato.it

Aggrediscono un ragazzo in centro

Riviera Garibaldi

Arrestati tre giovani e un denunciato

Ieri, alle ore 19.00, una cittadina ha segnalato alla Sala Operativa un’aggressione da parte di un gruppetto di ragazzi ad un altro soggetto.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno notato due giovani che, agitando una bottiglia rotta, stavano rincorrendo un ragazzo.

Gli agenti sono riusciti, con difficoltà, a sedare gli animi degli aggressori, quando improvvisamente, altri due ragazzi sono intervenuti nel tentativo di impedire ogni controllo da parte dei poliziotti.

Nonostante i diversi tentativi di fuga, spintonamenti e minacce da parte del gruppetto di giovani, gli uomini della Volante, anche mediante l’utilizzo dello spray urticante in dotazione, sono riusciti a riportare la situazione alla normalità ed a procedere al loro controllo, durante il quale, uno dei quattro, con un movimento repentino, ha cercato di disfarsi di un bilancino e di 5 confezioni di marijuana gettandoli nel Sile. Tale gesto è stato notato dagli operatori che hanno prontamente recuperato la droga e approfondito il controllo.

Alcuni testimoni hanno riferito agli agenti delle Volanti che la lite è nata per futili motivi: mentre il ragazzo era seduto su una panchina, è stato avvicinato da due ragazzi che hanno cominciato a minacciarlo , strappandogli gli occhiali dal viso. Lo stesso ha tentato di reagire e uno dei due ha rotto una bottiglia di birra su un palo della luce e lo ha minacciato, fino a costringerlo a scappare.

Al momento del controllo, i 4 ragazzi hanno iniziato a colpire gli operatori con calci e pugni e a scagliarsi contro il mezzo di servizio.

Portati in Questura, i giovani sono stati identificati per:

I.B., venticinquenne cittadino italiano di origini brasiliane, già colpito dal foglio di via dal Comune di Treviso e con diversi precedenti di polizia alle spalle che è stato arrestato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A.S., ventenne del bangladesh, già arrestato recentemente dalle Volanti di Treviso per un episodio di furto in abitazione. Lo stesso è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata e violenza privata.

C.A., trentenne del Guinea, è stato tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata e violenza privata.


17/04/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/09/2019 02:49:44