Questura di Trento

  • Viale Verona 187 - 38123 TRENTO ( Dove siamo)
  • telefono: +390461899511
  • fax: +390461899777
  • email: urp.quest.tn@pecps.poliziadistato.it

Contrasto all' attività d spaccio sostanze stupefacenti

Risultato operazioni "Fersina" e "Belvedere"

Si è conclusa ieri la prima fase dell'operazione "Fersina" che, in applicazione dell'ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla Procura della Repubblica di Trento, ha portato all'arresto di 8 persone: tutte responsabili, a vario titolo, di traffico di sostanze stupefacenti. Con i provvedimenti cautelari dell'indagine "Fersina" e gli arresti dell'operazione "Belvedere", (coordinata dalla Procura di Trento e conclusasi con l'emissione di 5 custodie cautelari in carcere) realizzata il fine settimana scorso, salgono a 12 le persone arrestate che rifornivano e commercializzavano le sostanze stupefacenti nelle piazze del capoluogo. Le indagini avviate dalla Squadra Mobile e dalla Procura di Trento avevano lo scopo, non solo di identificare ed arrestare i cittadini extracomunitari che al dettaglio cedevano droga come eroina, cocaina ed hashish, ma soprattutto quello di comprendere e recidere i canali di approvvigionamento che dalla Lombardia (Milano) facevano giungere la sostanza stupefacente direttamente nel capoluogo trentino. Questi operazioni, iniziate da circa un anno, volte a scardinare il sistema di vendita al dettaglio della droga ai tossicodipendenti trentini, si sono concentrate, soprattutto, nell'individuare gli spacciatori che operavano nella zona del centro storico ed in particolare nella zona compresa tra Piazza Dante, via Pozzo e piazza S. Maria Maggiore. Proprio per questo motivo, durante le fasi delle operazioni, oltre alle attività tecniche, sono stati effettuati numerosi servizi di controllo e osservazione al fine di identificare con certezza i soggetti coinvolti nelle attività delinquenziali. Al termine delle predette attività sono state emesse 17 ordinanze di custodia cautelare ed eseguite per l'operazione "Belvedere": nei confronti di 4 cittadini tunisini; per l'operazione "Fersina" nei confronti di 7 persone (due tunisini; quattro italiani; un bulgaro) Durante le indagini sono state, inoltre, sequestrate notevoli quantità di droga e diverse migliaia di euro.
15/10/2015

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/12/2019 06:22:26