Questura di Trento

  • Viale Verona 187 - 38123 TRENTO ( Dove siamo)
  • telefono: +390461899511
  • fax: +390461899777
  • email: urp.quest.tn@pecps.poliziadistato.it

Il Questore

CONDIVIDI
dr. Claudio CRACOVIA

dr. Claudio CRACOVIA

Presta servizio nell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza dal 1° aprile 1981, data in cui iniziò il 75° corso di istruzione per Allievi Guardie di Pubblica Sicurezza al termine del quale venne trasferito alla Questura di Trieste.

Nel 1984, vinto il relativo concorso, ha frequentato il 2° corso per Allievi Vice Ispettori presso l’Istituto di Perfezionamento per Ispettori di Nettuno a conclusione del quale è stato assegnato al Commissariato Distaccato di Polizia di Duino.

Laureatosi in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Trieste, e conseguita, a seguito di concorso, la nomina a Vice Commissario della Polizia di Stato, nel dicembre 1986, il dottor Cracovia è stato destinato al V Reparto Mobile di Torino, nel cui ambito ha ricoperto l’incarico di Comandante di Nucleo partecipando, alla guida di corposi contingenti, ad impegnativi  servizi di ordine pubblico su tutto il territorio nazionale.

Trasferito nel maggio del 1989 alla Questura di Torino, vi ha maturato significative esperienze nei settori dell’ordine pubblico, del controllo del territorio e della sicurezza urbana, nonché del contrasto alla criminalità comune ed organizzata. E’ stato infatti Vice Capo di Gabinetto, Capo della Sezione Omicidi e Criminalità Organizzata della Squadra Mobile, Dirigente del Commissariato Centro, Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ed infine, Dirigente della Squadra Mobile. Dal luglio 2003 e per tre anni ha diretto il Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia per il Piemonte e la Valle d’Aosta, dedicandosi particolarmente al contrasto dell’illecita accumulazione dei patrimoni ed ai tentativi di infiltrazione mafiosa negli appalti pubblici relativi alla realizzazione delle opere per le Olimpiadi di Torino 2006, nonché del tratto Torino – Milano dell’Alta Velocità ferroviaria. Dal luglio 2006 all’agosto del 2008 è stato Vice Questore Vicario della Questura di Alessandria, dall’agosto 2008 al giugno 2010 di quella Questura di Udine e da quest’ultima data fino al giugno 2012 della Questura di Firenze. Anno in cui ha conseguito la promozione a Dirigente Superiore con l’incarico di Questore di Lucca sino al 31 ottobre 2014. Dal 1° novembre 2014 al 31 marzo 2019 è stato Questore di Udine e dal 1° aprile al 23 febbraio 2020 ha diretto la Questura di Ancona.

Nel 2001 è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere all’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e dell’attestato di Pubblica Benemerenza per l’opera prestata in occasione dell’alluvione che aveva colpito il Piemonte nell’anno precedente. Nell’anno 2019 è stato altresì, insignito dell’onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica.

Nel 2002 ha conseguito, con segnalato profitto, il diploma presso la “Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia”. Nel 2003 ha superato con segnalato profitto il Corso di Formazione Dirigenziale presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma.

Per l’esperienza maturata nel corso della carriera, ha diretto delicati servizi di ordine e sicurezza pubblica in occasione di eventi di particolare rilievo.

Ha svolto anche vari incarichi di insegnamento l’ultimo dei quali presso la Scuola per la Tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica di Nettuno.

Dal 24 febbraio 2020 assumerà l’incarico di Questore di Trento.

 


26/01/2015
(modificato il 24/02/2020)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

05/06/2020 19:02:40