Questura di Trento

  • Viale Verona 187 - 38123 TRENTO ( Dove siamo)
  • telefono: +390461899511
  • email: Consulta in "Orari e Uffici" della Questura
  • facebook

Stagione estiva 2023 Val di Fassa - Servizio in quota

CONDIVIDI
E byke

Anche in questa stagione estiva, in base al protocollo di collaborazione esistente tra la Questura di Trento, il Comun General de Fascia, in rappresentanza delle amministrazioni comunali della Val di Fassa (Comune di Moena, Comune di Soraga di Fassa, Comune di San Giovanni di Fassa - Sèn Jan, Comune di Mazzin di Fassa, Comune di Campitello di Fassa e Comune di Canazei), e l’APT della stessa vallata ladina, la Polizia di Stato assicura la “sorveglianza dei territori di montagna, lungo i sentieri, e nel contesto di rifugi e impianti di risalita dolomitici durante la stagione estiva”. Viste le esigenze prospettate dalle entità territoriali e la positiva esperienza della passata stagione, anche quest’anno nei territori montani di alta quota sono presenti gli agenti, in possesso di specifiche qualifiche per gli interventi in montagna, provenienti dal Centro di Addestramento Alpino di Moena (TN). Il territorio della Valle di Fassa (TN), figura tra le zone turistiche più note d’Italia, come testimoniano gli avvenimenti di rilevanza nazionale ed internazionale che vi si svolgono e richiama moltissimi turisti che affollano i gruppi montuosi, i boschi, i sentieri, le strade forestali, le piste ciclabili e i rifugi di alta montagna”. Da questo, la necessità di una presenza “discreta” della Polizia di Stato che può così fornire adeguata sicurezza anche in contesti spesso lontani dalle realtà urbanizzate ma sempre più apprezzati e frequentati. Il particolare servizio di “Controllo del Territorio” promosso e gestito dalla Questura di Trento viene anche in questo caso favorito dall’utilizzo di e-bike con colori istituzionali. 

La Polizia di Stato, nell’occasione, invita al rispetto di alcune semplici regole che necessariamente andrebbero considerate nell’approccio con l’ambiente montano di alta quota.

La montagna resta sempre un ambiente impervio e come tale va affrontato con adeguata preparazione e conoscenza. Per piacevoli e sicure escursioni:

 

  • pianifica prima la tua attività;
  • scegli l’itinerario in base alle capacità, al livello di allenamento riconoscendo i tuoi limiti;
  • verifica le previsioni metereologiche consultando i bollettini locali, procurati sempre una carta topografica dei sentieri che intendi percorrere;
  • scegli accuratamente l’attrezzatura e controllane l’efficienza, nel tuo zaino non deve mancare un piccolo kit di pronto soccorso;
  • parti presto la mattina, evita di spostarti da solo, lascia detto dove vai e l’orario previsto del rientro;
  • porta sempre con te un telefono per contattare, in caso di bisogno per te o per altri escursionisti in difficoltà, il 112, Numero Unico di Emergenza;
  • segui sempre la segnaletica sui sentieri e se sei in dubbio, chiedi a persone esperte. Nell’incertezza ritorna sui tuoi passi.
  • Del tuo passaggio devono rimanere solo le impronte, rispetta flora e fauna e riporta a valle i rifiuti preservando così il luogo che stai frequentando;
  • Anche se le norme non lo prevedono qualora utilizzassi una bicicletta SI CONSIGLIA L’USO DEL CASCO.

11/08/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/05/2024 19:23:50