Questura di Trento

  • Viale Verona 187 - 38123 TRENTO ( Dove siamo)
  • telefono: +390461899511
  • email: urp.quest.tn@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Stato arresta lo spacciatore in monopattino

CONDIVIDI
monopattino

Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio da parte della Questura di Trento, finalizzati a prevenire e reprimere attività delittuose riconducibili alla criminalità diffusa, allo spaccio di stupefacenti ed a situazioni di degrado. Nello specifico, nella serata di ieri, mercoledì 2 novembre 2022, personale della Squadra Mobile arrestava un soggetto straniere, di anni 28, poiché resosi responsabile di detenzione e cessione di sostanza stupefacente. Il giovane era stato già notato, dagli Agenti della Squadra Mobile, poiché solito muoversi, nel centro cittadino, a bordo di un monopattino scuro con un continuo atteggiamento guardingo, ed era stato, altresì, constatato che lo stesso era solito incontrarsi con tossicodipendenti e soggetti gravitanti nel sottobosco dei consumatori di stupefacenti. Per tali ragioni veniva posto in essere uno specifico servizio, durante il quale si accertava che l’uomo, giunto a bordo del solito monopattino in un parco sito in pieno centro cittadino, veniva avvicinato, in rapida sequenza, da due diversi giovani, ai quali, dopo aver fatto una veloce sortita in un determinato punto a bordo della pista ciclabile, cedeva dei piccoli involucri. I due assuntori venivano, quindi, controllati dagli agenti, che appuravano che gli stessi avevano appena acquistato, rispettivamente, 20,64 gr di eroina e 4,58 gr di marijuana il primo, e 20,74 gr di eroina il secondo. Si procedeva, quindi, a bloccare lo spacciatore, che intanto aveva ceduto ad un terzo soggetto un ulteriore quantitativo di 5,14 gr di eroina, anch’esso recuperato. Si sequestravano, inoltre, ulteriori 20,68 gr di eroina che l’arrestato, come detto, aveva poco prima sotterrato a bordo della pista ciclabile, operazione, questa, che non era sfuggita agli operatori della Squadra Mobile. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire e sequestrare 33 confezioni di cocaina del peso di 25,10 gr, 16 confezioni di eroina del peso di 9 gr, materiale per il confezionamento, sostanza da taglio e 1.050,00€, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Per le ragioni suddette, il predetto veniva tratto in arresto e condotto presso la locale casa circondariale di


04/11/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

30/11/2022 17:37:53