Questura di Trento

  • Viale Verona 187 - 38123 TRENTO ( Dove siamo)
  • telefono: +390461899511
  • email: urp.quest.tn@pecps.poliziadistato.it

Continua nella città di Rovereto l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposti dalla Questura di Trento

CONDIVIDI
commissariato rovereto

Continua nella città di Rovereto l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposti dalla Questura di Trento, con i quali la Polizia di Stato presidia le aree maggiormente frequentate dai cittadini.

I controlli si concentrano, in particolar modo, nelle principali arterie di accesso alla città, nelle zone limitrofe alla stazione ferroviaria e nelle aree frequentate dai più giovani, con particolare attenzione all’ Urban City, di corso Rosmini, i giardini e i parchi pubblici.

Nel corso di uno dei tanti servizi lungo la pista ciclabile cittadina, l’attenzione degli operatori del Commissariato di P.S. di Rovereto, unitamente alla Volante della Questura di Trento, è stata catturata da un soggetto che, accortosi della presenza della volante, ha tentato di allontanarsi in sella alla bicicletta, al fine di eludere il controllo, ma i poliziotti, prontamente, lo hanno raggiunto e bloccato.

Nella circostanza, l’uomo, vistosi senza alcuna via di fuga, ha cercato invano di sbarazzarsi di un sacchetto che teneva addosso, buttandolo nel vicino campo.

Gli operatori, accortisi dell’azione, hanno recuperato immediatamente quanto gettato. L’involucro è risultato contenere 5 dosi di cocaina per un totale di quasi 5 grammi di sostanza stupefacente.

Addosso all’uomo, sottoposto successivamente a perquisizione personale, gli agenti intervenuti hanno rinvenuto più di 500 Euro in banconote di piccolo taglio, a dimostrazione di una intensa ed illecita attività di spaccio.

Per tale motivo il soggetto, un ventiduenne noto sulla “piazza” di Trento ma mai evidenziatosi a Rovereto, è stato arrestato in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

E’ stato, quindi, posto a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rovereto, che ha autorizzato la traduzione dell’arrestato presso la Casa Circondariale di Trento, ove si è tenuta l’udienza che ha convalidato l’arresto.


21/09/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

01/10/2022 18:57:14