Questura di Trento

  • Viale Verona 187 - 38100 TRENTO ( Dove siamo)
  • telefono: +390461899511
  • fax: +390461899777
  • email: urp.quest.tn@pecps.poliziadistato.it

“Una vita da Social”

“Una vita da Social” Trento

la Campagna educativa itinerante sui temi dei social network e del cyberbullismo

Grande partecipazione a Trento nella centralissima Piazza Fiera, Mercoledì 3 aprile, per “Una vita da social”, la campagna di informazione itinerante su social network, cyberbullismo e adescamento online promossa dalla Polizia di Stato insieme con il Ministero dell'Istruzione e il Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza. Il “truck” della polizia, allestito con tecnologie di ultima generazione, ha fatto il pienone, accogliendo numerosissimi studenti. Alla presenza, di Monsignor Lauro TISI vescovo di Trento e del Commissario del Governo dr. Sandro LOMBARDI e del Questore di Trento. dr. Giuseppe GARRAMONE, gli specialisti della Polizia Postale di Trento con un linguaggio appropriato agli interlocutori, ragazzi di scuole secondarie di I grado, hanno illustrato le insidie che la navigazione internet presenta. I giovani internauti ricevendo una corretta informazione potranno utilizzare in modo adeguato e responsabile la rete e contribuire alla diffusione di una cultura legata alla “media education” Le vicende di cronaca rendono fondamentale affrontare le questioni dell’educazione ai nuovi strumenti di comunicazione. L’utilizzo del web, attraverso computer, smartphone o tablet è diventato sempre più un mezzo di aggregazione, di scambio e di comunicazione tra gli adolescenti generando un innovativo modo di pensare, di immagazzinare informazioni, di apprendere, di interagire, di reagire al mondo ed alla realtà. La sfida ambiziosa della Polizia Postale è quella di educare le nuove generazioni per contribuire a sviluppare il senso di responsabilità sociale. I ragazzi hanno partecipato attivamente e con grande entusiasmo ascoltando con attenzione i consigli forniti dagli operatori di Polizia. La Specialità della Polizia Stato cerca di essere il più vicino possibile alla cittadinanza con i siti internet www.poliziadistato.it e www.commissariatodipsonline.it nei quali vengono divulgato consigli sulle minacce che la rete internet presenta. Anche la presenza della Polizia di Stato sui più famosi socialnetwork, come Facebook, Tweteer e Instagram, o su Youtube consente di essere più vicino ai cittadini e soprattutto ai giovani.


06/04/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/09/2019 12:26:06