Questura di Torino

  • Corso Vinzaglio n.10 - 10121 TORINO ( Dove siamo)
  • telefono: 01155881
  • fax: 0115588045
  • email: gab.quest.to@pecps.poliziadistato.it U.R.P. : urp.quest.to@pecps.poliziadistato.it (e-mail dedicata per richiedere informazioni, ad esempio per il permesso di soggiorno, passaporto etc.)

Domani in città il truck di "Una vita da social”

Sensibilizzazione sul tema dei rischi connessi all’utilizzo della rete internet

Dalla prima metà di gennaio è in corso sull'intero territorio nazionale la seconda edizione della campagna itinerante di educazione alla legalità intitolata "Una Vita da Social". La manifestazione è volta ad una sensibilizzazione sul tema dei rischi connessi all'utilizzo della rete internet, in particolare illustrando i pericoli che corrono i minori nella navigazione e affrontando tematiche di grande attualità quali il cyber bullismo ovvero l'adescamento on- line. L'evento è curato a livello centrale dal Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni e dall'Ufficio Relazioni e Cerimoniale del Dipartimento della PS e si avvale della collaborazione del MIUR e del Patrocinio dell'Autorità garante per l'infanzia e l'Adolescenza. L'iniziativa, rivolta ai genitori, studenti ed insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del Territorio Nazionale prevede il passaggio di un truck in 54 città italiane attraverso un evento pubblico nelle piazze cittadine dove sono previsti momenti di formazione con le scolaresche. Sul territorio piemontese il truck ha già effettuato le sue tappe nelle città di Cuneo, Novara ed Alessandria. In alcuni centri di particolare interesse, tra cui la città di Torino, la campagna si concluderà con una rappresentazione teatrale sul cyber bullismo intitolata" Like-Storie di vita on-line" di Luca Pagliari, che racconta la storia di Andrea , balzato tristemente agli onori della cronaca come il ragazzo dai pantaloni rosa, morto suicida. Dopo la rappresentazione teatrale, che avrà la durata di circa un'ora, seguirà una tavola rotonda cui prenderanno parte gli esperti della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Torino, la psicologa Sara Ferrero, il Dott. Stefano Suraniti , Dirigente dell'Ufficio scolastico Regionale del Piemonte. Moderatore della tavola rotonda sarà il giornalista della Stampa Federico Genta. Gli studenti che interverranno alla manifestazione potranno rivolgere domande e curiosità sulla tematica trattata ed in generale sui rischi legati all'utilizzo delle nuove tecnologie. Tale manifestazione è stata realizzata con il sostegno della nota azienda dolciaria Baci Perugina che coinvolgerà gli studenti con l'Hashtag#unaparolaeunbacio. Scrivendo un messaggio d'amore si potrà vederlo pubblicato sui cartigli virtuali della pagina Facebook (www.facebook.com/unavitadasocial) ed il canale Twitter Baci Perugina (@baciperugina) dedicato ai ragazzi delle scuole, che potranno postare le loro frasi e condividerne contenuti. 300 i casi di cyberbullismo segnalati alla Polizia Postale e delle Comunicazioni nel 2014, il doppio dell'anno precedente, 30 i minorenni denunciati all'Autorità Giudiziaria per aver diffuso immagini pedopornografiche sul web, aver perseguitato, diffamato e molestato coetanei, usando i nuovi media. L'evento, che si svolgerà il 25 marzo p.v. presso la sala teatro del liceo S. Giuseppe in Torino, ingresso dalla Via Andrea Doria n. 18, avrà inizio alle ore 10,00 e si concluderà attorno alle 13,00.
24/03/2015

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/11/2019 04:40:00