Questura di Terni

  • Via Roberto Antiochia n.12 - 05100 TERNI ( Dove siamo)
  • telefono: 07444801
  • email: dipps186.00F0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Un arresto della Polizia di Stato su ordine del Giudice

CONDIVIDI

 

 


    E’ stata eseguita nella giornata di martedì 7 febbraio, dalla Polizia di Stato di Terni, un’ordinanza emessa dal Giudice del Tribunale di Terni per l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un pregiudicato 36enne, residente a Terni e di origini campane, resosi responsabile due furti all’interno di un supermercato cittadino e di lesioni nei confronti di un addetto alla sicurezza.
    Il primo furto risale al 4 novembre 2022, quando nell’occasione era riuscito ad impossessarsi di 36 bottiglie di liquori, del valore di 350 euro; il secondo furto, quattro giorni dopo, l’8 novembre, quando viene bloccato dagli addetti alla vigilanza mentre tentava di impossessarsi di altre bottiglie di liquori per il valore di 275 euro; è in questa seconda occasione che ha provocato delle lesioni ad un addetto, giudicate guaribili in 30 giorni e che ha portato anche alla denuncia nei suoi confronti per rapina impropria.
    Il modus operandi dell’uomo era sempre lo stesso, entrava ed usciva dal supermercato, più volte, con le bottiglie nelle borse, senza pagarle.
    E’ stato sorpreso in entrambi i casi e tutte e due le volte è stato querelato di proprietari del supermercato; i successivi accertamenti da parte dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno permesso attraverso la visione delle immagini e alle testimonianze raccolte, di risalire all’identità certa dell’autore dei fatti e alla ricostruzione della dinamica.
    A seguito dell’informativa inviata all’Autorità Giudiziaria, è stata emessa la misura cautelare, eseguita ieri dai poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.
 


10/02/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

05/06/2023 22:46:21