Questura di Terni

#DivertiAMOci: al via fase di verifica del progetto messo in campo dalla Polizia di Stato di Terni

CONDIVIDI
riunione

 

 

 

 

Si è tenuto questa mattina in questura un incontro tra il Questore della Provincia di Terni e tutti i partecipanti – Comune di Terni, associazioni di categoria dei gestori e del centro storico, addetti alla sicurezza – per la verifica del primo periodo di attuazione del progetto messo in campo dalla Polizia di Stato: #DivertiAMOci, insieme per una movida responsabile.

Nella riunione è emerso come i risultati di questi primi mesi di sperimentazione dell’iniziativa siano incoraggianti, considerato il decremento di situazioni di spaccio di sostanze stupefacenti e del numero di segnalazioni ai numeri di emergenza per disturbi alla quiete pubblica.

Tutto ciò, anche grazie all’implementazione, da parte del Comune di Terni, del sistema di video sorveglianza, che ha sicuramente contribuito ad alimentare nei potenziali trasgressori la paura delle conseguenze, sia sanzionatorie che penali.

Sono stati comunque registrati episodi di maleducazione sociale e di ubriachezza molesta, che fanno sì che la guardia venga mantenuta sempre alta per scongiurare derive pericolose di certi comportamenti.

Il Questore ha ricordato che in questo periodo sono stati chiusi temporaneamente, per sospensione della licenza, otto locali, tra Terni ed Orvieto, mentre numerose sono state le contravvenzioni elevate per il mancato rispetto delle norme anti-contagio.

Il focus del prossimo periodo sarà sul rientro dalle ferie e sul probabile aumento delle presenze dei frequentatori dei locali, periodo in cui è previsto un ulteriore sviluppo del progetto, che prevede il supporto della ricerca scientifica, con raccolte dati, attuate attraverso questionari da sottoporre ai giovani nei pressi dei locali, un ulteriore aspetto per conoscere meglio ed approfondire il fenomeno movida, che rappresenta – ormai da tempo - un problema di ordine pubblico a livello nazionale, con criticità e purtroppo serie conseguenze in varie parti del nostro Paese.


08/09/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/11/2020 17:55:28