Questura di Terni

Chiama la Polizia di Stato sabato a notte fonda dicendo di essersi smarrita

Un particolare della Volante

 

 

 

 

Era da poco passata la mezzanotte di venerdì, quando al 113 arriva la telefonata di una donna che dice all’operatrice del numero di emergenza della Polizia di Stato di essersi smarrita e di non sapere dove si trovi; è però in grado di fornire le sue generalità e di dare ragguagli sul luogo in cui ha lasciato la sua auto, dice anche di trovarsi in mezzo ad un campo e di vedere da lontano le luci della città.

Rimanendo sempre in contatto con la donna, rassicurandola e confortandola, l’operatrice invia la segnalazione alle pattuglie che subito si mettono a perlustrare la prima periferia cittadina, non essendo disponibile in quel momento la geo-localizzazione tramite cellulare.

Il marito e la figlia si uniscono agli agenti e le ricerche si concentrano a Borgo Rivo, vicino ai binari della linea ferroviaria.

La signora dice allora all’operatrice di sentire le sirene e di vedere i lampeggianti e quando viene ripristinato il sistema di geo-localizzazione, gli agenti percorrono a piede i binari verso la stazione centrale; è lì che la troveranno, a circa 300 metri in direzione opposta alla stazione, adagiata sopra i binari.

Scalza e in stato confusionale, la signora, una ternana di 70 anni che presentava delle leggere escoriazioni, ha detto agli agenti di avere molto freddo e subito un poliziotto si è tolto la maglia della divisa per proteggerla dalla bassa temperatura notturna.

E’ stata soccorsa immediatamente dai sanitari del 118 ed è stata accompagnata in ospedale, dopo 3 ore dall’arrivo della chiamata al 113.


02/09/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/11/2019 23:06:24