Questura di Teramo

  • Viale Bovio n.22 - 64100 TERAMO ( Dove siamo)
  • telefono: 08612591
  • email: Vedi Carta dei Servizi a pag.3/4

APRILE 2012: ANCORA UN MESE DI FORTE IMPEGNO PER LA SICUREZZA

CONDIVIDI

I RISULTATI SALIENTI DELL’ATTIVITA’ DELLA POLIZIA DI STATO IN PROVINCIA.

Personale della Questura e del Commissariato P.S. di Atri, della Sezione di Polizia Stradale di Teramo e della Polfer di Giulianova, con pattuglie inuniforme e in abito borghese, hanno svolto nel mese di aprile mirati servizi di prevenzione ed investigativi in tutta la Provincia. All'ordinaria presenza delle pattuglie sopra indicate, si devono aggiungere gli straordinari controlli del territorio effettuati unitamente al Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, con il pattugliamento delle aree urbane ed extraurbane maggiormente a rischio, alla ASL e alla CRI per i servizi contro la guida sotto effetto di sostanze stupefacenti e alcool, nelle tarde ore serali e in quelle notturne specie nei fine settimana, nei pressi di discoteche e locali di pubblico divertimento. L'attenzione delle pattuglie è stata rivolta con incisività non solo alla repressione dei reati, come si evince dai risultati particolarmente positivi nonostante il breve lasso di tempo di riferimento, ma, soprattutto, all'azione di prevenzione che ha portato al controllo di numerosissime persone e di veicoli, di cittadini extracomunitari. nonché di esercizi pubblici specie di quelli segnalati dagli stessi cittadini quali ritrovo di pregiudicati, con l'applicazione da parte del Questore di nr. 1sospensione dell'attività, ex art. 100 TULPS ad un esercizio pubblico del Capoluogo per trenta giorni, già oggetto di analogo provvedimento del Questore nel 2009 e nel 2010 con chiusura rispettivamente per dieci e venti giorni. Per lo stesso esrcizio, vista la recidiva, è stata inoltrata al Sindaco proposta di revoca della licenza. Non sono mancati rafforzati e mirati controlli, come detto, nei confronti di cittadini stranieri, con servizi ordinari e straordinari anche sulla Bonifica del Tronto contro lo sfruttamento della prostituzione, rispondendo alle richieste di sicurezza pervenute da cittadini e amministratori locali che hanno particolarmente apprezzato l'attività indicata.

L'impegno è stato e sarà come sempre massimo per elevare lo standard di sicurezza nella provincia.

Una sintesi delle attività salienti del mese di aprile

persone arrestate………………………..………. nr. 9

persone denunciate………………………….… nr. 33

persone identificate…….………………………….nr. 3.879

extracomunitari ……………….. ………………… nr. 239 di cui:

cittadini stranieri espulsi………..………………….nr. 5

" " accompagnati presso C.I.E..…….nr. 3

veicoli controllati..……………………………….. nr. 2.647

contravvenzioni al c.d.s…………………………nr. 1.223

documenti ritirati………………………………… nr. 99

veicoli sequestrati………………………………. nr. 6

stupefacenti sequestrati………………………… gr. 2,7 (cocaina)

" " ……………………………. gr. 3 (cannabinoidi)

controlli agli arresti domiciliari…….……………nr. 457

controlli ad esercizi pubblici …….……………… nr. 5

CONTROLLI STRAORDINARI del territorio con concorso Rep. Prevenzione Crimine…. nr.16

CONTROLLI ANTISFRUTTAMENTO PROSTITUZIONE ….. nr. 1

- stranieri/e identificati/e………………………………………… nr. 7

- " accompagnati/e ai C.I.E. ………… nr. 2

- foglio di via obbligatori adottati: nr. 3 nei confronti di cittadine straniere munite di permesso di soggiorno ma residenti in altre province.

CONTROLLI DRUGS ON STREET…………………….. nr. 1

- persone denunciate art. 186 c.d.s. ........................... nr. 5

- persone denunciate art. 187 c.d.s. ........................ nr. =

- segnalazioni al Prefetto art. 75 d.p.r. 309/90 nr. 1

- persone arrestate art. 73 d.p.r. 309/90....................... nr.1

- persone sottoposte a controllo tossicologico art. 187... nr. 3

- automezzi controllati.................................................... nr. 40

- persone identificate ......................................................nr. 61

- contravvenzioni elevate al c.d.s. .................................nr. 19

- documenti ritirati ..............................................................nr. 8

- persone sottoposte ad accertamento precursore.. nr. 40

- " " " etilometro................ nr. 14

- sostanze stupefacenti sequestrate....................... gr. 104,5 (marijuana)

- totale punti decurtati................................................... nr. 99

Licenze di locali pubblici sospese poiché abituale ritrovo di pregiudicati o persone pericolose nr. 1 a Teramo, piazza Garibaldi

Provvedimenti DASPO…………………………………… nr. 7

I provvedimenti interdittivi hanno interessato 6 tifosi del Teramo Calcio e n. 1 della Sambenedettese per violazioni alle disposizioni relative all'ordine pubblico negli stadi durante gli incontri "Teramo - Sambenedettese" e "Teramo-Riccione". In occasione del citato ultimo incontro, alcuni ultrà, riconosciuti ed identificati attraverso le telecamere a circuito chiuso, al fine di introdurre uno striscione non autorizzato perché privo di carattere sportivo accerchiavano ed aggredivano un carabiniere che riportava anche lesioni e lanciavano oggetti contro altri Militari. Sono stati, pertanto, anche denunciati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e lancio di oggetti. Altri sono stati denunciati per indebito superamento delle recinzioni del settore, come prevede la legislazione vigente.
05/05/2012

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/07/2024 20:56:13