Questura di Sondrio

  • Via Nazario Sauro, 72 - 23100 SONDRIO ( Dove siamo)
  • telefono: 0342 220111 - 0342 532111
  • email: dipps176.00F0@pecps.poliziadistato.it Consulta elenco PEC in Orari e Uffici della Questura

EMERGENZA UCRAINA

CONDIVIDI
IMMIGRAZIONE

Cliccando il link in alto a destra, sotto la voce DOCUMENTI, è possibile visionare tutte le informazioni relative all'emergenza Ucraina.

 

LA QUESTURA DI SONDRIO SI PREPARA AD ATTIVARE UN CANALE DEDICATO AL RICEVIMENTO DI PROFUGHI PROVENIENTI DALL'UCRAINA

In relazione all’emergenza conseguente alla guerra in Ucraina, questo Ufficio è in attesa di ricevere indicazioni dal Ministero dell’Interno sulla tipologia di permesso di soggiorno temporaneo da rilasciare ai cittadini ucraini in uscita da quel Paese.  Una volta ricevute le indicazioni di cui sopra, verrà istituito un canale dedicato che consentirà agli aventi diritto l’accesso prioritario agli sportelli dell’Ufficio Immigrazione. Tale procedura verrà ampiamente pubblicizzata attraverso i canali informativi delle varie Istituzioni, coinvolte nella gestione dell’emergenza, ed a mezzo stampa, con l’indicazione della documentazione necessaria al rilascio del titolo autorizzativo.

Qualora ne ricorressero i presupposti, potrà essere richiesta anche un’altra tipologia di permesso di soggiorno tra quelli già previsti dalla vigente normativa.   

 

In merito alle informazioni per l’assistenza sanitaria, si riporta il link dell’ATS Montagna a cui fare riferimento:  https://www.ats-montagna.it/

 

Si informa il pubblico che, per agevolare i cittadini sfollati provenienti dall’Ucraina, nell’espletamento delle pratiche inerenti il rilascio del permesso di soggiorno, nonché per  razionalizzare l’attività amministrativa,  così come previsto dalla Direttiva UE del 4 marzo 2022 e relative disposizioni Ministeriali, è stato previsto a livello provinciale il seguente piano operativo:

  1. Per gli sfollati soggiornanti nella giurisdizione della Comunità Montana della Valchiavenna,  è istituito presso la sede di quella Comunità Montana, un ufficio di coordinamento dove verranno svolte tutte le formalità inerenti il rilascio del permesso di soggiorno.
  2. Per gli sfollati soggiornanti in Alta Valle, ricadenti nella giurisdizione amministrativa del Comando di Polizia di Tirano, ( Comunità Montane di Tirano e Bormio), è  stato istituito  presso il citato ufficio di Polizia, un ufficio per la trattazione delle relative pratiche.
  3. Per tutti gli altri sfollati si continua invece a far riferimento all’ufficio Immigrazione della Questura di Sondrio.   

Pertanto, I cittadini che ospitano sfollati, dopo aver effettuato la comunicazione di ospitalità al proprio Comune di residenza, dovranno attendere  che le persone ospitate siano convocate telefonicamente   presso i suddetti uffici, al fine di completare le procedure amministrative sopra specificate.   


08/03/2022
(modificato il 15/04/2022)

16/04/2024 16:27:59