Questura di Siena

  • Via del Castoro n.6 - 53100 SIENA ( Dove siamo)
  • telefono: 0577201111
  • email: gab.quest.si@pecps.poliziadistato.it, urp.quest.si@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Straniero irregolare sul territorio nazionale da anni percepiva l’indennità “disoccupazione”

volante

Denunciato dalla Polizia di Stato

È stato denunciato dalla Polizia di Stato un 23enne albanese “irregolarmente soggiornante sul territorio nazionale” ma che, nonostante lo stato di illegalità dal 2017, continuava a “prendere” i sussidi di disoccupazione erogati dall’ I.N.P.S..

P.L., da anni residente a Colle Val d’Elsa, era ricercato dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Siena per un’indagine in materia di stupefacenti.

Dopo i primi accertamenti lo straniero è stato convocato in Questura, dove i poliziotti gli hanno contestato “il soggiorno irregolare”; dal 2017 infatti, non aveva più rinnovato il permesso di soggiorno, anche per i trascorsi penali.

Sul suo conto erano emersi molti elementi che lo ricollegavano a traffici di droga, cocaina hashish e marijuana, gestiti da cittadini albanesi residenti in Val d’Elsa, tant’è che l’uomo era già sottoposto a misura cautelare e si doveva presentare ogni giorno presso le forze dell’ordine per un obbligo di firma.

I poliziotti hanno, inoltre, accertato che il 23enne, benché irregolarmente soggiornante sul territorio e con precedenti penali a carico per reati in materia di sostanze stupefacenti, percepiva l’indennità di disoccupazione, c.d. Naspi, almeno dal 2017, ovvero da quando non aveva più il permesso di soggiorno, ottenendo così diverse migliaia di euro.

Pertanto, oltre alla denuncia ed all’avvio delle procedure espulsive, i poliziotti hanno inoltrato una segnalazione all’I.N.P.S. di Siena, per verificare la liceità delle somme da lui percepite, che aveva omesso di comunicare di aver “perso” il permesso di soggiorno.

 

Siena, 26 novembre 2019


27/11/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/01/2020 05:50:42