Questura di Sassari

  • via Giovanni Palatucci, 1 - 07100 SASSARI ( Dove siamo)
  • telefono: 0792495000
  • email: gab.quest.ss@pecps.poliziadistato.it

Arrestate ad Olbia otto persone: due in carcere e sei ai domiciliari.

CONDIVIDI

Le accuse sono di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e spaccio.

Nelle prime ore della mattina odierna, personale del Commissariato P.S. con il supporto di unità del Reparto Prevenzione Crimine Sardegna, ha dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari, emessa dalla Procura di Tempio Pausania nei confronti di otto persone, per sfruttamento della prostituzione e spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di un semplice esposto prodotto dalla proprietaria di un appartamento sito in Olbia e dato in affitto, circa le lamentele dei vicini per rumori e continuo viavai di persone anche nelle ore notturne, è cominciata un'attività di controllo. Gli investigatori hanno accertato che nell'appartamento in argomento si prostituivano diverse donne sudamericane ed in seguito, nel corso dell'attività, si è appurato che gli appartamenti erano diversi, tutti sub affittati o dati in locazione per permettere l'attività del meretricio. Da intercettazioni ambientali e telefoniche si è avuto modo di accertare che la persona che gestiva tale attività era una donna cinquantenne di Bari che insieme ad un cittadino straniero di nazionalità senegalese, avevano intrapreso anche una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Per i due sono scattate le manette ai polsi e accompagnati in carcere in regime di custodia cautelare, mentre altre sei persone coinvolte nei loschi traffici sono state dichiarate in arresto in regime domiciliare.
06/04/2012

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/04/2021 22:56:05