Questura di Salerno

  • Piazza Giovanni Amendola, 16 - 84121 SALERNO ( Dove siamo)
  • telefono: 089613111
  • email: dipps174.00F0@pecps.poliziadistato.it

Identificate e bloccate 4 nomadi specializzate in furti in appartamento

CONDIVIDI
Volante della Polizia

Due sono state arrestate per furto aggravato a Salerno, altre due sono state denunciate a Cava de' Tirreni ed espulse

Per contrastare i furti in appartamento, commessi di frequente da persone di origine rom, specializzate nell'aprire porte con o senza effrazione, dopo aver segnalato con segni particolari le abitazioni ritenute appetibili, il Questore di Salerno, Antonio De Iesu, ha disposto specifici servizi di vigilanza a Salerno ed in provincia che hanno consentito di sventare due furti in altrettanti appartamenti, uno a Salerno ed uno a Cava de' Tirreni, e di arrestare e denunciare quattro donne nomadi.

In particolare, Agenti della Sezione Volanti, diretta dal Vice Questore Aggiunto, Rossana Trimarco, su disposizione della sala operativa sono intervenuti in Via Traversa Angelo Lerro a Salerno, dove era stata segnalata la presenza di due donne di etnia rom che avevano tentato un furto in un'abitazione di un condominio.

Il tempestivo intervento dei Poliziotti ha consentito di bloccare le due donne, nell'androne dello stabile, e di identificarle per S.M. di anni 25, madrilena, e V.P. di anni 17, entrambe domiciliate presso il campo nomadi di Capua (CE).

Le due donne sono state arrestate per tentato furto in appartamento. S.M. è stata condotta presso la locale Casa Circondariale mentre V.P., minorenne, è stata affidata al Centro di Prima Accoglienza di Nisida.

Entrambe le arrestate hanno numerosi precedenti per furti in abitazione, in particolare S.M. risulta già arrestata in passato per analoghi furti in appartamento in diverse città Italiane. Alle due arrestate sono stati sequestrati arnesi atto allo scasso, in particolare lastre in plastica occorrenti per aprire le porte delle abitazioni. Nella mattinata odierna è stato disposto il processo per direttissima che si terrà presso il locale Tribunale.

A Cava de' Tirreni, una analoga operazione di Polizia ha consentito ai Poliziotti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, diretto dal Vice Questore Aggiunto, Agostino Gallo, di evitare un probabile furto in un appartamento ubicato in uno stabile nella centrale Via Vittorio Veneto e di identificare, denunciare ed espellere dal territorio nazionale due donne nomadi identificate per P.S., di anni 21 e P.L., di anni 20, entrambe domiciliate presso il campo nomadi di Secondigliano ed entrambe con numerosi precedenti specifici.

Anche in questo caso il tempestivo intervento delle Volanti è stato conseguente a segnalazioni da parte di cittadini circa la presenza di persone sospette sui pianerottoli di un edificio. Le due nomadi sono state bloccate mentre scendevano le scale per uscire dallo stabile.

A seguito della perquisizione sono state trovate in possesso di diverse schede di plastica utili per far scattare il piolo di serrature delle porte, senza lasciare segni di effrazione, che sono state sequestrate.

Le due donne sono state, pertanto, denunciate per possesso ingiustificato di strumenti atti a forzare serrature ed espulse dal territorio nazionale con accompagnamento presso un Centro di Identificazione ed Espulsione in esecuzione del Decreto del Questore di Salerno.


26/10/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/07/2024 07:29:00