Questura di Salerno

  • Piazza Giovanni Amendola, 16 - 84121 SALERNO ( Dove siamo)
  • telefono: 089613111
  • email: dipps174.00F0@pecps.poliziadistato.it

SALERNO: SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE ALCOLICHE A MINORI DI ANNI 16 LA POLIZIA DI STATO SOSPENDE L’ ATTIVITA’ DI UN BAR DEL CENTRO CITTADINO

CONDIVIDI
Polizia Amministrativa

La Squadra Amministrativa della Questura di Salerno ha effettuato, in ambito cittadino, una serie di controlli agli esercizi commerciali e ai locali di intrattenimento al fine di verificare l’osservanza delle prescrizioni imposte dalle leggi e dai regolamenti di settore che, come noto, ove disattese, possono determinare pericolo per l’incolumità degli avventori, con conseguenti negativi riflessi sull’ordine e sulla sicurezza pubblica.

In esito a detti controlli, in data 4 maggio c.a,  è stato emesso un provvedimento cautelare di sospensione dell’attività   – per la durata di giorni 10 -   di  un bar del centro storico, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (T.U.L.P.S.), con la finalità di eliminare in via preventiva possibili fonti di pericolo  e per la tutela anticipata della Pubblica Sicurezza.

Il titolare, a cui è stato elevato verbale di illecito amministrativo,  era già stato deferito all’Autorità Giudiziaria per aver somministrato  bevande alcooliche a minori di anni sedici.

La somministrazione, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, di bevande alcooliche ai minori, oltre ad essere un reato,  è un fenomeno che viene particolarmente attenzionato dagli operatori di Polizia, atteso che un numero sempre più crescente di ragazzi e ragazze  giungono al pronto soccorso dell’Ospedale in stato di coma etilico.

PAS

 

 


05/05/2023

20/06/2024 00:18:36