Questura di Rovigo

  • Viale Tre Martiri, 40 - 45100 ROVIGO ( Dove siamo)
  • telefono: 0425202511
  • fax: 0425202777
  • email: urp.quest.ro@pecps.poliziadistato.it

La Polizia Stradale salva una persona

Polizia Stradale

Nei giorni scorsi una pattuglia della polizia stradale del distaccamento di Badia Polesine, intorno alle ore 18.00, veniva inviata sulla strada regionale 88, in un tratto compreso nel comune di Lendinara (RO), in quanto era stata segnalata un’autovettura fuori strada. Gli operatori, giunti sul posto, fuori della carreggiata stradale, rinvenivano l’auto con le portiere aperte e le chiavi inserite nel cruscotto e constatavano che sia nell’abitacolo che nelle immediate vicinanze non vi era nessuna persona. Iniziavano quindi le ricerche presso gli ospedali della zona e presso gli operatori del 118 per rintracciare il conducente del veicolo incidentato. Visto l’esito negativo delle ricerche, e considerato che sulla portiera dell’auto rimasta aperta erano presenti tracce ematiche, si decideva di effettuare ricerche nel campo adiacente (il luogo dell’evento si trova in un tratto in cui la citata strada attraversa ampi campi agricoli). Giunto sul posto un altro equipaggio, con l’ausilio delle torce, visto l’orario serale, si iniziava una perlustrazione ad ampio raggio della zona. Dopo circa mezz’ora di ricerche, rese difficili dal terreno arato e dal buio, uno degli agenti veniva richiamato dall’abbaiare insistente di un cane che si trovava a circa 300 metri dal luogo del ritrovamento dell’auto. Una volta avvicinatosi all’animale, nei pressi dello stesso, con l’utilizzo della torcia, veniva individuato il corpo di una persona disteso sul terreno agricolo in posizione supina, privo di sensi e con i vestiti bagnati ed imbrattati di fango. Sul posto giungevano velocemente anche gli altri colleghi e tutti insieme provavano a rianimare la persona senza avere inizialmente riscontro. Dopo alcuni minuti, la stessa apriva gli occhi, evidenziando sintomi di confusione e di ipotermia, considerato che indossava vestiti leggeri e la temperatura era rigida. Veniva chiesto l’immediato intervento del personale del suem che arrivava con difficoltà visto che, come sopra scritto, la persona si trovava ad alcune centinaia di metri dalla sede stradale, in un campo arato e fangoso. Una volta portata la persona in ambulanza, considerato che il cane continuava ad abbaiare con insistenza, dimostrando di non volersi assolutamente separare dal proprio padrone, lo stesso, in sicurezza, veniva portato in ospedale al suo seguito.


20/12/2018
(modificato il 05/01/2019)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/11/2019 18:30:14