Questura di Rovigo

  • Viale Tre Martiri, 40 - 45100 ROVIGO ( Dove siamo)
  • telefono: 0425202511
  • fax: 0425202777
  • email: urp.quest.ro@pecps.poliziadistato.it

Ufficio Passaporti, Armi ed Esplosivi e Licenze

CONDIVIDI
Passaporti

Misure urgenti di protezione dell'utenza e del personale addetto dirette al contenimento della diffusione del COVID-19

Al fine di ridurre al minimo l'affollamento degli Uffici Passaporti, Armi ed Esplosivi e Licenze, ubicati presso la Questura di Rovigo e i Commissariati di P.S. di Adria e Porto Tolle, da domani 17 marzo e fino al 3 aprile p.v., salvo ulteriori proroghe, gli accessi agli sportelli per il rilascio/rinnovo dei passaporti, licenze di porto di fucile, collezione di armi comuni da sparo e in genere, richieste dirette al rilascio o rinnovo di autorizzazioni di polizia, saranno consentiti solo a coloro i quali dimostrino la sussistenza di esigenze lavorative, motivi di salute o altre situazioni di necessità.

E' bene ricordare a tutti i cittadini che sebbene gli uffici siano aperti al pubblico, gli ultimi decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri hanno drasticamente limitato le possibilità di spostamento su tutto il territorio nazionale ai soli casi di salute, lavoro e gravi necessità. Pertanto, in ragione delle misure dirette a contenimento della diffusione del COVID-19 si comunicano le nuove disposizioni circa l'accesso del pubblico agli sportelli della Questura di Rovigo:

  UFFICIO PASSAPORTI

Verranno autorizzate, attraverso comunicazione telefonica o PEC (fornita dall'interessato), a presentarsi allo sportello dell'ufficio solo le persone con appuntamento con procedura d'urgenza (già documentata).

Gli appuntamenti già fissati con prenotazione agenda on line fino al 3 aprile p.v. saranno confermati, come già detto, solo per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute o altre situazioni di necessità che l'interessato dovrà documentare inviando una mail alle PEC: uffpassaporti.quest.ro@pecps.poliziadistato.it o ammin.quest.ro@pecps.poliziadistato.it

Chi ha prenotato l'appuntamento nel periodo compreso tra il 17 marzo e il 3 aprile 2020 e non può documentarne l'urgenza, dovrà cancellarlo e prenderne uno nuovo in autonomia direttamente con il proprio account. L'avere preso appuntamento sull'agenda elettronica non è un valido motivo per presentarsi allo sportello dell'ufficio.

Rimarrà altresì temporaneamente sospesa la consegna dei passaporti già pronti, pertanto, fatti salvi i casi sopra descritti, tutti coloro che momentaneamente non necessitano del documento sono invitati a ritirarlo a cessata emergenza.

Per informazioni telefoniche è attivo il numero 0425/202575 dalle ore 11.00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì.

 UFFICIO ARMI ED ESPLOSIVI

Possono accedere allo sportello dell'ufficio solo coloro che hanno necessità di ottenere la licenza per motivi di lavoro o altre situazioni di necessità. Ad esempio non è motivo valido l'esercizio della caccia o lo sport del tiro a volo.

In ogni caso le istanze potranno essere inviate per via telematica con lo strumento della posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo ammin.quest.ro@pecps.poliziadistato.it, fermo restando la consegna della documentazione cartacea presso gli Uffici competenti (Questura o Commissariati) a cessata emergenza. A tutti gli effetti la trasmissione via PEC della documentazione darà avvio alla procedura amministrativa volta a rilasciare o a rinnovare le licenze in materia di armi ed esplosivi.

Anche il ritiro delle licenze di porto d'armi uso caccia e uso sportivo, carte europee, licenze di collezione sono sospese, salvo solo per esigenze lavorative o altre situazioni di necessità che l’interessato dovrà documentare inviando una mail alle PEC: ammin.quest.ro@pecps.poliziadistato.it.

L'interessato, qualora riconosciuto lo stato di necessità, verrà contattato telefonicamente dall'Ufficio per concordare un appuntamento.

Fatti salvi i limiti posti dai D.P.C.M. dell’8 e 11 marzo u.s., le denunce detenzione armi (acquisto/cessione/cambio di residenza) dovranno essere trasmesse per via telematica all'indirizzo PEC sopra richiamato, con modalità che assicurino l'avvenuta consegna, entro il termine delle 72 ore. I detentori dovranno scaricare la ricevuta mail di consegna che farà fede a tutti gli effetti di legge dell' avvenuto assolvimento dell'obbligo. L'accesso all'Ufficio Armi è sempre autorizzato, nel caso in cui si debba comunicare il rinvenimento di armi o la loro sottrazione.

Per informazioni telefoniche è attivo il numero 0425/202561 dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 17.00 di ogni Martedì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 di ogni Mercoledì e dalle ore 16.00 alle ore 17.00 di ogni Giovedì.

UFFICIO LICENZE

Possono accedere soltanto coloro che hanno necessità di usufruire di detto ufficio per motivi di lavoro previo appuntamento da richiedere ai numeri 0425/202570 o 0425/202574, dalle ore 09.00 alle ore 11.00 nelle giornate di Lunedì, Mercoledì e Venerdì nella settimana compresa tra il 16 e il 21 marzo p.v. e, con il medesimo orario, nelle giornate di Martedì e Giovedì nella settimana compresa tra il 23 ed il 28 marzo p.v.

Per quanto concerne l'accesso agli Uffici dei Commissariati di P.S. di Adria e Porto Tolle gli interessati potranno contattare rispettivamente le utenze 0426/948611 e 0426/394111 per avere informazioni a riguardo.


17/03/2020
(modificato il 18/03/2020)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

08/07/2020 15:35:45