Questura di Rovigo

  • Piazzale Guido Consigli, 1 - 45100 ROVIGO ( Dove siamo)
  • telefono: 0425202511
  • fax: 0425202777
  • email: urp.quest.ro@pecps.poliziadistato.it

Mancato rispetto della normativa relativa all'emergenza epidemiologica da Covid-19: la Polizia di Stato chiude un esercizio pubblico a Porto Tolle

CONDIVIDI
Mancato rispetto della normativa relativa all'emergenza epidemiologica da Covid-19: la Polizia di Stato chiude un esercizio pubblico a Porto Tolle

Nell'ambito dei controlli amministrativi predisposti dal Questore di Rovigo per contrastare forme di assembramento ed accertare il rispetto delle normativa prevista per contenere il contagio da COVID-19, nella giornata di ieri 17 agosto, gli agenti del Commissariato di P.S. di Porto Tolle (RO) hanno proceduto al controllo di un pubblico esercizio di ristorazione, ubicato nello stesso Comune di Porto Tolle, all'esito del quale il titolare è stato sanzionato poiché risultato inottemperante a diverse norme previste dalla suddetta normativa.

Nello specifico è stato accertato che lo stesso titolare, che si trovava al bancone dell’esercizio, risultava sprovvisto della mascherina di protezione, non provvedeva alla regolare verifica del possesso della certificazione verde da parte degli avventori, come previsto dall’art. 3 del Decreto Legge 23 luglio 2021, n. 105 e non mostrava agli agenti l’elenco delle persone che facevano accesso al locale. 

Per le violazioni sopra descritte, gli venivano contestate 3 (tre) sanzioni amministrative, ciascuna delle quali prevede una pena pecuniaria per una cifra da euro 400,00 a euro 1000,00. Cinque avventori venivano sanzionati amministrativamente con la stessa pena poiché sorpresi all’interno del locale privi della certificazione verde e quattro perché sprovvisti di mascherina.

Gli agenti potevano accertare che all’ingresso del locale il titolare aveva affisso un cartello dove lo stesso manifestava la propria intenzione di non voler rispettare le norme che impongono il controllo del possesso della certificazione verde da parte degli avventori.

Al fine di impedire la prosecuzione delle suddette violazioni, gli agenti del commissariato, contestualmente all'applicazione delle citate sanzioni amministrative, disponevano la chiusura provvisoria dell'esercizio per la durata di 5 (cinque) giorni a partire dallo stesso 17 agosto 2021.

Continuerà anche nei prossimi giorni l’attività di controllo della Polizia di Stato del rispetto, all’interno degli esercizi pubblici della provincia, della normativa prevista in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19 ed in particolare di quella relativa al possesso della certificazione verde da parte degli avventori.


18/08/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

29/05/2022 05:13:08